Utente
Salve dottori, non so se ho messo la categoria giusta per questo consulto però volevo parlarvi di una cosa un po’ bizzarra.
In pratica non so se sia possibile ma mi ricordo certi episodi della mia vita di quando avevo 1-3 anni e anche certi episodi di quando avevo appena dei mesi di vita.
Infatti molte volte parlo di mamma di appunto episodi che ricordo di quando ero piccolissima, le racconto anche tutti i dettagli e lei conferma pure che quello che racconto corrisponda alla realtà ma allo stesso tempo non crede che io me li ricorda ma pensa che me li sono fatta raccontare da qualcuno, mi dice sempre che è impossibile ricordare cose di quando si è neonati.
Mia madre ha ragione lo so, ma io so benissimo di ricordare queste cose e nessuno me le ha mai raccontate.
Mi sono sempre vantata di avere una buona memoria perchè ricordo molti particolari e molte cose che tutti dimenticano, mi ricordo addirittura tutti i compleanni dei miei amici alle elementari.
Però questa cosa che ricordo cose vecchissime da neonata mi mette ansia.
Ora la mia domanda può mai essere neurologicamente possibile che io seriamente ricordi queste cose?
O sono pazza?

Grazie mille della futura risposta!

[#1]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Buonasera
è possibile avere ricordi così remoti, e non vedo perchè questo dovrebbe metterle ansia. Non è certo un segno patologico.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente
Dottore mi scusi quindi lei mi dice che è normale avere ricordi di quando avevo pochi mesi di vita? Non so è strana come cosa mai sentita prima, però ora che mi ha detto che è possibile sono più tranquilla. Più che altro l’ansia mi era venuta per boh non so sembra una cosa sovrannaturale... Comunque grazie per la risposta e scusi il disturbo

[#3]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Nessun disturbo! Confermo che è possibile, e che non è l'unica. In realtà spesso si tratta di pseudo-ricordi, che provengono da racconti di familiari o da immagini fotografiche. I suoi sembrano proprio ricordi veri,e non c'è che da complimentarsi...
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-