Utente 616XXX
gentile medico ho una bambina di quasi 3 anni che farà il 30 marzo 2015....generalmente e brava,e gestibile, ma negli ultimi mesi la situazione e peggiorata.la bambina e molto nervosa quando sta con me e mio marito.soprattutto con me, si arrabbia,si morsicale mani subito davanti un no....io sono un insegnante di materna,gestisco 25 bambini e non riesco a gestire mia figlia.....quando deve dormire lo fa solo in braccio,sia di sera che di giorno,con noi genitori nn accetta nessuna osservazione o rimprovero.provo a picchiarla, sgridarla le parlo ma poi la mia pazienza finisce,,,,,,,ha un limite.sono molto triste, demoralizzata da questa situazione anche perché con mio marito( che e piu severo e autorevole) nn fa così sembra un altra bambina.......mi potete aiutare dare consigli....vorrei andare ad un consultorio.....nn so cosa fare la situazione e ingestibile....per me e per la bambina. grazie mille cordiali saluti.... ah dimenticavo la bambina parla male e dice pochissime paroline....

[#1] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile signora,

con tutti i limiti della valutazione a distanza, posso chiederLe se è accaduto di recente qualcosa a casa o comunque nella vostra vita?

Lei scrive infatti: " ma negli ultimi mesi la situazione e peggiorata.la bambina e molto nervosa quando sta con me e mio marito.soprattutto con me, si arrabbia,si morsicale mani subito davanti un no..."

Il "no" a questa età ci può stare, ma la differenza -per evitare problemi- sta nella gestione di questa fase e di eventuali capricci della bimba. Che cosa sta comunicando la bimba con quei capricci? Questo deve essere intercettato da voi genitori.

Inoltre è necessario essere fermi con poche regole ma chiare, altrimenti la bimba fa davvero fatica a capire. In altre parole non si può andare avanti con la piccola per prove ed errori, tentando un po' di tutto....
Vede che con Suo marito la situazione sembra più sotto controllo, con un po' di fermezza: "...con mio marito( che e piu severo e autorevole) nn fa così sembra un altra bambina......."

Quindi, in linea generale:
-decodificare i comportamenti e le richieste della piccolina
- gestire la comunicazione e la relazione in modo semplice, diretto e molto chiaro, con fermezza.

Con Suo marito discute di tutto ciò? Avete preso decisioni in merito condivise?

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente 616XXX

intanto la ringrazio molto, con mio marito parliamo molto della bambina,desideriamo il bene di chiara in ogni modo.l
mio marito sostiene che sono troppo buona con la bambina e e poco ferma.
inizio sicuramente a mettere in pratica i suoi consigli.
non so cosa vuole comunicare la bambina con questo comportamento ...forse un malessere? cercherò di capirlo.....grazie infinite

[#3] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Non è detto che sia sempre un malessere. Potrebbe essere un capriccio e basta, ma anche la ricerca di vicinanza, desiderio di comunicare con Lei, ecc...
I bimbi sono molto semplici.
Comunque se anche Suo marito che La conosce bene e che vive con Lei vede questa mancanza di fermezza, lo ascolti: capisco che è difficile essere fermi con i propri figli, ma non si fa loro un torto, semmai un grande favore. :-)

Se Le fa piacere, mi faccia sapere in futuro!
Cordiali saluti e tanti auguri!
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#4] dopo  
Utente 616XXX

certo la aggiorno sicuramente......quindi per ora escludo una valutazione psicologica? inoltre per il linguaggio come mi devo comportare visto che dice pochissime parole solo si no mamma papa nonno nonna grazie......
oltre a ripeterle i suoni cosa posso fare?

[#5] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Per quanto riguarda il parlare male, che cosa intende?
Le chiedo questo perché potrebbe darsi -con i limiti della distanza- che Lei non sia ferma neppure per permettere alla bimba di articolare bene le paroline; è così?
Il pediatra che cosa dice a riguardo?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#6] dopo  
Utente 616XXX

no , io la correggo se dice ad esempio azzie io ripeto grazie......pero mi accorgo che e molto lazzarona nel linguaggio molti suoni nn prova neppure a pronunciarli.la pediatra ci ha mandato a fare esame audiologico audiofonetico con esito negativo( la bambina sente).
io lascio spazio alla bambina per articolare i suoni e le parole per ferma cosa intende? io nei miei limiti e capacita cerco di aiutarla......

[#7] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Nel senso che talvolta alcuni genitori lasciano correre, senza correggere il bimbo, ma mi pare che non sia il Suo caso.
Dopo la visita negativa, il pediatra ha programmato altri accertamenti?
Se sì, quali?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#8] dopo  
Utente 616XXX

no, momentaneamente nessun accertamento.dovrei effettuarne?mi dicono tutti ...che una valutazione logopedia si fa dai 4 anni e vero?

[#9] dopo  
Utente 616XXX

la ringrazio molto per la sua disponibilità e molto gentile.....davvero grazie...ritiene opportuna una valutazione neuropsichiatria per il linguaggio?

[#10] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Se il pediatra ritiene di non dover fare altri accertamenti, direi che va bene.
Il logopedista di solito fa trattamenti dopo la valutazione medica o psicologica del bimbo.

A quattro anni un bimbo di solito ha un vocabolario molto ricco di circa 3000 parole.
Però la Sua bimba è più piccolina e ci sono grandi differenze a queste età.
Tenga presente che il linguaggio è appreso, quindi fa bene a stimolare la bimba, correggerla, ecc... eviti di farsi prendere l'ansia e si riferisca sempre al pediatra. Può darsi che la bimba sia un po'... "pigra" da questo punto di vista. Ora va al nido?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#11] dopo  
Utente 616XXX

si anche io penso sia pigra.....no, nn va al nido , ma a settembre 2015 inizierà la materna .e spero che la scuola le farà da ulteriore stimolo.inoltre a marzo iniziera un percorso di psicomotricità con bambini della sua eta per un totale di 10 ore....