Utente 460XXX
Buongiorno, mia figlia 26 mesi secondo pediatra presenta un ritardo del linguaggio e che se non dovesse migliorare con l'inserimento del nido, consiglia visita da NPI. Riporto un quadro generale : la bimba è nata alla 41+5, primi sorrisi a 2 mesi, seduta 6 mesi e si è lasciata a 12 mesi.A livello motorio è sempre stata molto spedita. Per quanto riguarda il linguaggio attualmente dice una 20ina di parole, indica praticamente sempre per ottenere quello che vuole e ai "no" reagisce molto male, con scatti di ira (si butta per terra, tira oggetti). Per quanto riguarda gioco simbolico finge di annaffiare, di pulire per terra con scopa e paletta, da' da mangiare alle bambole, bere nelle tazzine.. Con gli altri bimbi non si isola, ma non è nemmeno propensa alle condivisione dei giochi, a volte li abbraccia, altre li ignora. Ho notato a casa che le piace allineare bicchieri, creme, barattoli, scarabocchiare e ahime' (forse per colpa nostra) adora la televisione! La situazione è preoccupante da portare subito a una visita specialistica o possiamo aspettare qualche mese di nido per vedere come evolve? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr.ssa Paola Invernizzi

20% attività
4% attualità
12% socialità
LODI (LO)
MELZO (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2017
Buongiorno signora, concordo con il suggerimento della sua pediatra. Il lessico produttivo che lei riporta è scarso per l'età raggiunta e merita un'attenzione. Il passaggio dalla figura di una neuropsichiatra non deve spaventarla, non si sta sospettando nulla di "grave", si tratta solo di valutare il bisogno di un eventuale supporto di stimolazione logopedica.
Un caro saluto
Dr.ssa Paola Invernizzi PhD

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Grazie per il consiglio Dott.ssa.