Utente 179XXX
Salve,
circa un mese e mezzo fa mi resi conto, facendo uno shampoo, di avere una sorta di "bernoccolo" (non saprei se definirlo così) sul lato centrale-sinistro del cranio. Inizialmente non ci feci caso, pensando fosse il residuo di una botta che fatico a ricordare di aver preso, ma ancora oggi la piccola protuberanza persiste. Finora non ho mai sentito alcun tipo di dolore o fastidio (me ne accorgo solo appena metto la mano alla testa), la consistenza è al tatto assolutamente dura al tatto e la protuberanza sembra "ferma", quasi dandomi la sensazione che fosse una sorta di conformazione del cranio che magari ho sempre avuto. Tuttavia ciò mi sembra strano, poiché di questa presenza me ne sono accorto solo adesso e sento che è un "qualcosa in più".
Cosa potrebbe essere? E soprattutto, cosa dovrei fare?

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile Utente-
Il reperto non sembra preoccupante ed è abbastanza frequente. In prima ipotesi potrebbe trattarsi di una cisti sebacea, di un lipoma, di un osteoma, tutti reperti benigni. Le consiglio di farsi visitare dal suo medico curante e di tenere il "bernoccolo" sotto controllo. Se dovesse notare un ingrandimento potrebbe diventare utile una TC cranio.
Dr. Eytan Raz