Utente 382XXX
Buongiorno,
mercoledì scorso ho eseguito una TC Encefalo senza MDC in regime di pronto soccorso per cefalea atipica per sopita nevralgia del trigemino sx.
La TC è risultata negativa (strutture, dimensioni regolari e in asse. No alterazione di spazi subaracnoidei e ventricoli); come reperto occasionale mi è stato segnalato un lipoma del corpo calloso (senza indicare misure o consigli sul da farsi).
Ho fatto guardare la TC a un altro radiologo e mi ha detto che le dimensioni sono di 1 cm x 1 mm di spessore.
Posso stare serena e vivere la mia vita tranquillamente? Su internet avevo letto cose terrificanti! Consiglia RM?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Aiello

36% attività
4% attualità
16% socialità
SCIACCA (AG)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Gentile Signora,
l lipomi del corpo calloso rappresenano un ricontro abbastanza infrequente, spesso messi in evidenza casualmente in indagini diagnostiche TC o RM effettuate per altre motivazioni, come pare possa essere successo nel Suo caso. Si tratta di formazioni benigne di natura adiposa ("grasso") la cui origine è ritenuta malformativa, anche in relazione al fatto che possono associarsi ad altre anomalie delle strutture cerebrali limitrofe. Le dimensioni che Lei riferisce sono molto contenute, ed in assenza di altri significativi disturbi o deficit neurologici, senza riscontro di altre particolari anomalie, non sono previsti particolari trattamenti. Eseguire un esame RM può essere un completamento diagnostico condivisibile, anche al fine di meglio individuare, rispetto all'esame TC, altre possibili anomalie delle strutture cerebrali e vascolari vicine. La risonanza ha infatti delle potenzialità indiscusse nello studio delle "parti molli" cerebrali, anche se la TC ha pure una buona sensibilità nell'individuare lesioni di natura adiposa, anche piccole.
Non potendo esaminare direttamente le immagini non è possibile darLe migliori indicazioni in proposito.
Si affidi pertanto ai suoi Specialisti rimanendo serena anche in relazione al fatto che il riscontro è avvenuto per caso e non magari per altri importanti disturbi neurologici.
Circa il problema della sospetta nevralgia trigeminale, ove il Neurologo ritenga necessario indagare in merito, è necessario uno studio RM mirato alla valutazione dei nervi trigemini.
Un cordiale saluto.
Dott. Alessandro Aiello
Dirigente Medico di Radiodiagnostica
U.O. Radiologia - Ospedale Giovanni Paolo II° - Sciacca (AG)