Utente 878XXX
gentile dott. Nuzzi,oggi mio figlio ha fatto una visita dal neurochirurgo il quale gli ha riferito che potrebbero essere degli"artefatti" o una reale patologia,non mi ha saputo dire se l'alterazione è in t2 o t1,miha solo detto che la zona è comprea fra l'8 e 11dorsale.Inoltre gli consigliato una rmn con mc e nel frttempo riposo perché potrebbero scppiare le vene.Cosa fare?Mio figlio è un paracadutista e il 25/06 dovrà partire militare.Mi dia un consiglio e la ringrazio per la precedente risposta.Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nunzio Paolo Nuzzi

24% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
I due consigli che posso darle sono di stare tranquilli e di fare il completamento con mdc.
In alternativa, porti il dischetto dell'esame in visione a un neuroradiologo esperto.
Un'altra cosa che le posso dire è che (qualora fosse davvero una fistola della dura) la possibilità che le vene "scoppino" è davvero molto molto rara... Nella mia esperienza passata questo non è mai successo nelle fistole durali del tratto dorsale.

Cordialmente
Dr. Nunzio Paolo Nuzzi
Direttore S.C. Neuroradiologia Diagnostica e Interventistica - E.O. Galliera Genova
paolo.nuzzi@galliera.it