Utente 298XXX
Salve,
sono una ragazza di 23 anni ed è 9 mesi ormai che soffro di instabilità e vertigini. Mi spiego, ho una sensazione simile ad essere su una barca in mare durante tutto il giorno.

Breve storia di quanto mi è successo:
Dato che avevo lievi giramenti di testa ho fatto una RX cervicale.

RIsultati RX cervicale: si riscontra leggera scoliosi del rachide e rettilineizzazione della lordosi. Sinostosi C2 e C3 congenita.
In seguito a visita fisiatrica mi è stata consigliata una terapia con tecnica cranio-sacrale.

A febbraio ho fatto delle sedute di massaggi "cranio sacrale", suggeritemi dal fisiatra.

Ma in seguito a queste "manipolazioni" la situazione è degenerata con sensazioni di vertigini, "svarioni". Quindi ho sospeso i massaggi.
E da quando li ho fatti non mi sono più passati questi sintomi e sensazioni di ondeggiamento da mattina a sera, avanti e indietro, su e giù. (come essere in barca).
Non riesco a stare seduta senza questa strana sensazione, se sto in piedi è quasi meglio.

Ho fatto esami e accertamenti: esami del sangue, accertamenti da otorino, neurologici con tac e rmn.
Ho già eseguito una ecografia generica del collo, in particolare della tiroide e della carotide. Ho fatto anche una eco transocranico. Tutto è risultato negativo

Ho rifatto delle radiografie per vedere se vi erano stati cambiamenti con il passato ma sono rimaste pressoche invariate.

Da Risonanza rmn encefalo : Causa segnale ipointenso proveniente dal seno trasverso di sinistra e per escludere una trombosi dei seni durali è consigliata Angio rmn venoso.
Anche se mi è stato detto dal neurologo che il flusso sanguigno è presente, osservando ecodoppler transocranico (con i limiti di questa metodica)


Ora volevo sapere a cosa possa essere dovuta questa brutta sensazione che ho.
E se possa essere utile a questo punto dopo tutti gli esami fatti anche la Angio risonanza venosa. (Aperta, perchè al chiuso straiada per 30/40minuti non riuscirei a stare)

O cosa mi potete consigliare.

Ringraziando per il tempo dedicatomi,
cordiali saluti,



[#1] dopo  
Dr. Carlo Govoni

28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
PARMA (PR)
MODENA (MO)
VERBANIA (VB)
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Leggo che è molto giovane. La vertigine è un sintomo molto diffuso e di competenza degli otorinolaringoiatri. Mi sembra strano che nella sua storia clinica non ci sia una visita orl. Il mio consiglio è di ripartire da zero, faccia una visita con prove vestibolari ed eventuale esame audiometrico.
cordialità
Dr. Carlo Govoni
specialista in otorinolaringoiatria
cell. 3358040811
www.carlogovoni.it