Utente 188XXX
salve
alla mia piccola cuginetta di 2 anni è stato diagnosticato, in seguito ad un rm alla testa per una ciste, una dilatazione del vaso del plesso coroideo.
se non ho mal capito si intende un ingrossamento della vena centrale.
La ciste invece pare non sollevare preoccupazioni.
Si tratta, secondo lei, di qualsosa di serio?
Sottolineo che la bimba non mostra alcun sintomo perchè parla, va all'asilo, mangia e si diverte con tutti. Ha solamente visibili vene ai lati della fronte.
Ci hanno indicato un ospedale in Francia.
C'è qualche centro in Italia dove possiamo rivolgerci per approfondire il problema?

Grazie

[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
E' necessario capire esattamente cosa si intende per "dilatazione del vaso del plesso coroideo".
Potrebbe riportare il testo completo del referto RM?
La prima ipotesi è quella di una malformazione artero-venosa della vena di Galeno (lo fa pensare anche la "visibilità" delle vene ai lati della fronte).
Se fosse questo il problema, la informo che nel nostro Centro abbiamo esperienza da molti anni con questo tipo di patologia per quanto riguarda diagnosi e trattamento con embolizzazione endovascolare.

Riporti quindi possibilmente il referto RM e se crede può contattarmi a numeri o email che trova nella mia pagina personale.
Se preferisce una consulenza in Francia, il Centro migliore è sicuramente quello di Neuroradiologie Diagnostique et Interventionnelle del "Centre Hospitalier Universitaire de Bicêtre" a Parigi (tel. +33-1-45213391 o +33-1-45212447; web: www.neuroradio.aphp.fr)
Cari saluti
Dott. Alessandro Pedicelli
Specialista in Radiologia
Neuroradiologia, Radiologia e Neuroradiologia Interventistica
www.vertebroplastica.it