Utente 158XXX
Gent.mo Staff, vi chiedo cortesemente spiegazioni e consigli sul problema sortomi in seguito alla capsulotomia laser. Premetto ho 53 godo di ottima salute, ho subito vent'anni fa l'impianto multifocale all'occhio sx per cataratta, con esiti disastrosi in quanto l'occhio risulta buio, vede pochissimo e non risulta piu recuperabile. 4 anni fa operato al dx per cataratta con IOL l'intervento è perfettamente riuscito senza nessuna complicanza tanto che ho potuto riprendere a fare sport anche notturni. Purtroppo in seguito all'offuscamento di questa iol che produceva fastidiosi aloni notturni e abbassamento visivo, mi sottopongo 15 gg fa a capsulotomia laser. L'acuità visiva migliora e torna a 10/10 ma ahimè la qualità della vita è scesa sottozero in quanto la visione sfuoca continuamente impedendomi qualunque attività, anche la guida diventa sofferente. Al controllo effettuato la settimana scorsa lo specialista si è detto più che soddisfatto e che devo avere pazienza perche il fenomento è causato dai residui della capsula. e poiche in fondo ora leggo 10/10. Ma non capisco che pazienza devo avere visto che la visione offusca continuamente e solo stando bloccato riesco a leggere correttamente. Poichè non posso sicuramente stare in questo modo salvo relegarmi al buio di una stanza, vi chiedo cortesemente dalla casistica quale evoluzione hanno questo tipo di floaters e se c'è modo almeno di spostarli dal campo visivo o eliminarli. Mi rivolgo a voi perchè non riesco ad avere delle risposte in merito e l'umore e sotto i piedi. Grazie Roby

[#1] dopo  
46841

Cancellato nel 2010
Carissimo,
i floaters si devono purtroppo dimenticare!!
Un caro saluto
PROF.DUILIO SIRAVO
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it