Utente 145XXX
Gentilissimi medici,

Da circa 1 anno mi è stato diagnosticato un calazio nell'occhio destro, il mio oculista mi ha prescritto il collirio betabioptal. Dopo una terapia di circa 20 giorni il calazio è andato via. Poi si è ripresentato dopo circa un mese, e poi ad intervalli di circa di un mese e mezzo. Ora, invece, sono circa 4 settimane che ce l'ho e non va via. Il mio, è un calazio sotto pelle e doloroso, mi sembra di avere un dito fisso nell'occhio.
Ho letto che potrebbe essere un disturbo alimentare o addirittura(raramente avviene) cancro della pelle. Cosa dovrei fare per escludere queste ultime?
Come dovrei continuare il trattamento?
Intanto prenoto una nuova visita dall'oculista.

Grazie mille della vostra risposta,

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera,un cancro mi pare eccessivo, un disordine alimentare è più probabile. Faccia degli impacchi caldo-umidi e se non passa se lo faccia asportare chirurgicamente.
Cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 145XXX

Grazie per la risposta. E per verificare se è un disordine alimentare? Devo fare delle analisi?

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
no, non credo, se il calazio è singolo non credo ci sia sia bisogno. Mangi meno fritti ed alimenti grassi.
Cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Utente 145XXX

Gentilissimi medici,
vi prego di darmi un consiglio.
L'oculista mi ha visitata e mi ha detto che potrebbe essere un'infezione e mi ha dato un'ulteriore cura di 7 gg. di collirio+crema betabioptal. Quando sono ritornata per il controllo non si spiegava perchè avevo sempre questo dolore intenso e occhio tumefatto, mi ha prescritto una ecografia all'occhio e dice che potrebbe essere una infiammazione del sacco lacrimale. I miei problemi sono due:
1)Ho un fortissimo dolore all'occhio soprattutto di notte, e ciò mi fa stare molto preoccupata perchè è quasi un anno che combatto con questo problema e non rieco a capire cosa sia;
2) Ho telefonato ad una trentina di centri a Napoli e provincia per prenotare l'ecografia all'occhio, ma purtroppo sono riuscita a trovarla solo privata a 120Euro.

Intanto ho prenotato un'altra visita da un altro oculista visto che il mio la settimana prossima è in ferie.

Grazie mille della vostra risposta,

[#5] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
buongiorno,prenda l'antibiotico ed attenda il prossimo controllo e magari continui a fare impacchi cali.
cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo