Utente 813XXX
Salve,

sono un portatore decennale di lenti a contatto di vecchia generazione e premetto che mi sono sempre trovato benissimo senza avvertire mai nessun problema/fastidio se non una saltuaria sensazione di secchezza oculare.Ho sentito dire da un ottico che le lenti che porto non fanno respirare l'occhio, e che a lungo andare(le utilizzo tutti i giorni dalle 9 alle 20 ) possono creare delle problematiche asintomatiche , che possono poi sfociare , ad esempio , nell'ipossia. Le mie domande sono:

1.che problemi comporta l'ipossia ? quale esame specifico dovrei fare per valutare la salute dei miei occhi ? (immagino lo stato della cornea?)
2.quali altri problemi,inizialmente asintomatici,può creare l'uso giornaliero di lenti a contatto?

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, la Lenti a contatto andrebbero il più possibile alternate a gli occhiali, se portate con cura 8/10 ore al giorno vanno bene. Usi molto dei colliri con sostituti lacrimali e faccia delle visite periodiche dall'oculista (Non dall'ottico) per controllare lo stato della sua cornea.

La saluto cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 813XXX

Dott. Rotondo,

la ringrazio per la disponibilità. Avrei un ulteriore dubbio: una lente a contatto mensile è da considerarsi utilizzabile per massimo un mese dall'apertura della confezione(indipendentemente dal numero di giorni in cui è stata usata) oppure si contano i giorni di effettivo utilizzo ? ( la metto solo 2-3 volte a settimana )

[#3] dopo  
Utente 813XXX

qualcuno può rispondermi?

[#4] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Vanno buttate dopo un mese dall'apertura. Se le usa 2-3 volte la settimana usi le settimanali..
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo