Utente 176XXX
Salve,
vorrei capire se l'uso prolungato di colliri al cortisone può alzare la pressione oculare. A luglio di quest'anno mi hanno riscontrato una cheratite filamentosa e iperemia curata con etacortilen per 3 volte al giorno per 2 settimane (oltre alle lacrime artificiali optive). Al controllo la congiuntiva era migliorata. A novembre ritorno dall'oculista in quanto la sensazione di fastidio ed il rossore erano tornati ed infatti mi viene riscontrata nuovamente una cheratite filamentosa. Quindi mi viene prescritta una cura a base di luxazone per 5 volte al giorno (lacrime xiloial per 4 volte e amminoacidi amnioftal). Dopo 9 giorni vado al controllo la cheratite è risolta ma viene riscontrata una pressione oculare alta (26)...
Visto che c'è stata una recidiva e la cheratite è tornata dopo 4 mesi l'oculista mi ha consigliato di continuare con il luxazone con una terapia a scalare (3 gocce per 10 giorni, 2 per altri 10 gg, 1 per altri 10 gg).
In passato non mi è mai stata riscontrata la pressione oculare alta, quindi può essere che la terapia al cortisone abbia aumentato la pressione? e che rischi posso correre continuandola per altri 30 giorni,sebbene a scalare?
grazie per i consigli

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, se l'ipertono e' causato dall' uso di cortisone, di norma regredisce con la sospensione del farmaco, faccia la terapia a scalare consigliatale e ricontrolli la pressione dopo un mese dalla fine della terapia

Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 176XXX

Grazie per la celere risposta.
Considerato che la terapia la concludo tra 1 mese (ho il controllo il 16 dicembre) dovrei quindi fare il controllo a metà gennaio:non ci sono rischi per un controllo così in là nel tempo?

Grazie ancora per lo disponibilità!

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Credo proprio di no, tranquilla.
cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo