Utente 194XXX
Buonasera ,
sono un ragazzo di 39 anni , non ho problemi riguardo la vista , faccio annualmente una visita oculistica preventiva ,ma è da qualche giorno che avverto delle fitte improvvise dolorosissime all'interno dell'occhio sx, mai avute prima, da questa mattina sono diventate più frequenti circa una ogni 10 minuti , e quindi mi sono recato presso il PS dell'ospedale oftalmico , e con una visita durata circa 6-7 minuti mi è stato detto che la pressione oculare era nella norma ,e il nervo ottico non presentava alcuna anomalia riscontrabile , pertanto mi è stato prescritto un antinfiammatorio generico , e se il dolore dovesse persistere mi è stato detto di recarmi in un centro cefalee .
Quello che vorrei sapere è se dovrei effettuare qualca altro accertamento più approfondito sempre nell'ambito oculistico ,visto che mi è stata controllata soltanto la pressione oculare e guardato il nervo ottico, ho recarmi ad un centro cefalee.Premetto che la pressione arteriosa è nella norma, 130-70.
Fiducioso di un Vostro riscontro,porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, se l'esame oculistico è negativo potrebbe essere una nevralgia trigeminale primitiva o secondaria ad un qualche problema non oculistico (odontostomatologico,neurologico, otorino etc) se il dolore continua ne parli con il suo medico che potrà indirizzarla verso l'iter diagnostico più giusto.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 194XXX

Grazie per la celere risposta , un'ultima cosa che Le volevo chiedere , è se effettuare una ulteriore visita oftalmica magari più accurata ,oppure è stato sufficente il controllo della pressione e del nervo ottico per escludere che il problema sia di tipo oculistico.
Mille grazie

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Credo che se il collega avesse avuto dubbi le avrebbe fatto o consigliato ulteriori controlli, ma una ulteririore visita certo male non può farle.

cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Utente 194XXX

Grazie buon lavoro.