Utente 259XXX
salve, sono un ragazzo di 16 anni, e sono molti mesi che ho sull'occhio destro una macchia rossa nella parte bianca dell'occhio,non dalla parte del naso ma dall'altra ( si vede soprattutto quando guardo a sinistra e chi mi osserva sta davanti a me ), si vede anche quando ho gli occhi aperti normalmente.
l'occhio destro sembra leggermente più rosso rispetto a quello sinistro. i capillari dell'occhio destro sembrano essere più visibili,in particolare dalla parte dove compare questa chiazza rotondeggiante. Ci sono infatti come due vene/capillari leggermente più grandi che partono dall'"estremo" dell'occhio( non dalla parte del naso, ma dall'altra) , e finiscono sotto questa chiazza ( come se la alimentassero).
Forse è il caso di dire che la chiazza non sembra un groviglio di venuzze (sto descrivendo una foto che ho fatto all'occhio poco fa), ma si intravedono sotto i due capillari che ho descritto prima, come se fosse su un altro piano più in superfice.
sono stato dal medico di base che ha ipotizzato essere uno pterigio, ma mi ha guardato da lontano e sinceramente dalle ricerche che ho fatto non c'è nessuna somiglianza col problema che ho nell'occhio. Ho trovato anche che lo pterigio si puù confondere con una pinguecola, ma non mi sembra che la chiazza che ho abbia un colorito bianco giallastro, ma più rosso chiaro, inoltre non sembra in rilievo. Quella del medico era solo un'ipotesi infatti tra pochi giorni vado dall'oculista.Nel frattempo volevo consultarvi e avere la vostra opinione se è possibile, grazie mille per la vostra disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Puó inviare una foto?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 259XXX

http://imageshack.us/photo/my-images/854/dsc0220ty.jpg/

[URL=http://imageshack.us/photo/my-images/854/dsc0220ty.jpg/][IMG]http://img854.imageshack.us/img854/4632/dsc0220ty.jpg[/IMG][/URL]

Uploaded with [URL=http://imageshack.us]ImageShack.us[/URL]

Ecco...
Non sono molto pratico, ma credo che dovrebbe funzionare...

[#3] dopo  
Utente 259XXX

Mi sono dimenticado di dire che al momento non ho nessun sintomo.

[#4] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Dalla foto sembra una pinguecola, una degenerazione di cellule congiuntivale dovuta molte volte all'esposizione solare, nulla di grave, ma solo con una visita oculistica si potrà fare diagnosi
Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#5] dopo  
Utente 259XXX

Esistono dei metodi per ridurla di visibilità o farla sparire, apparte l'intervento chirurgico?

[#6] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se è una pinguecola l'unico modo è l'asportazione chirurgica
Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#7] dopo  
Utente 259XXX

Grazie per la sua disponibilità.
Ho letto che se non da nessun problema la pinguecola può anche non essere asportata.
Nel caso non volessi operarmi c'è qualche modo per renderla un minimo meno visibile? Può essere che in questo periodo si sia infiammata dato che il rossore ultimamente è maggiore?
Se non fosse una pinguecola cosa potrebbe ipotizzare? Confrontando con altri consulti ho notato che le pinguecole hanno un colore giallo-bianco, ma nel mio caso il colore di questa macchia è rossiccio, lei cosa ne pensa?

[#8] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Nel caso non volessi operarmi c'è qualche modo per renderla un minimo meno visibile?
UTILIZZARE COLLIRI CON VASOCOSTRITTORI, MA L'EFFETTO NON È CURATIVO E DURA X QUALCHE ORA
Può essere che in questo periodo si sia infiammata dato che il rossore ultimamente è maggiore?
POTREBBE
Se non fosse una pinguecola cosa potrebbe ipotizzare?
SOLO CON UNA VISITA AL MICROSCOPIO (LAMPADA A FESSURA) CON DIVERSE TONALITÀ DI COLORE DELLA LUCE E A MAGGIOR INGRANDIMENTO POSSO FARE UNA DIAGNOSI POTREBBE ANCHE TRATTARSI DI UN ANGIOMA
Confrontando con altri consulti ho notato che le pinguecole hanno un colore giallo-bianco, ma nel mio caso il colore di questa macchia è rossiccio, lei cosa ne pensa?
ANGIOMA?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#9] dopo  
Utente 259XXX

Ho effettuato la visita dall'oculista,.
In effetti ha detto che si tratta di un angioma, che secondo lui ci sarebbe sempre stato ma che con la cresita sarebbe diventato più visibile.
Mi ha detto che l'importante è che non aumenti di dimensioni, e che la visibilità dell'angioma dipende dal rossore dell'occhio. In effetti in questo momento ha un colorito più roseo , mentre in altre circostanze come dopo la doccia la "macchia" è più rossa.
Inoltre mi ha consigliato di usare il tetramil nel caso diventi eccezzionalmente scura.
Sono al corrente che il "tetramil", come altri colliri vasocostrittori, non rappresenti una cura ma una soluzione temporanea, e che se usato a lungo può peggiorare la situazione. Vorrei chiederle dei consigli su come trattare i miei occhi quando sono irritati e rossi, condizione che a quanto mi è stato riferito dal dottore rende più visibile l'angioma.
Grazie.

[#10] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La informo che l'angioma si può trattare con la Radiofrequenza e può essere ridotto o eliminato.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com