Utente 320XXX
Da un paio di mesi ho avuto problemi visivi all'occhio sinistro. Ho fatto una visita oculistica e l'esame OCT. E' risultata una retinite ipertensiva con distrofia maculari di I grado. Comunque in lontananza vedo gli oggetti deformati sulla sinisttra e da vicino non riesco a leggere bene. L'occhio destro è perfetto. Ho 76 anni curo la pressione che risulta 120/80.- Cosa posso fare per il mio probblema? In quanto tempo la malattia può peggiorare? E la cosa più inportante, quante probabilità ci sono che passi all'altro occhio? Si può fare qualche intervento chirurgico per rallentare il decorso? In attesa di un Loro corterse riscontro, distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Giulio Bamonte

36% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Salve,

la retinopatia ipertensiva di per se ci dice solo che lei ha l'ipertensione. Tranne che in rari casi avanzati non comporta un peggioramento della vista. La distrofia maculare invece e' probabilmente responsabile dei fastidi che lamenta.
Se per distrofia maculare i colleghi intendono una forma di degenerazione maculare legata all'eta' in fase secca allora e' consigliabile che lei prenda integratori alimentri a base di luitenia, acidi grassi omega 3, astaxantina e zeaxantina e zinco.
Inoltre astenersi dal fumo aiuta sempre.

Cordiali saluti,
Dr. Giulio Bamonte.
Oculistica, Retina, Cataratta, Glaucoma
www.giuliobamonte.it

[#2] dopo  
Utente 320XXX

La ringrazio della risposta, cordiali saluti