Utente 304XXX
Salve,
sono un ragazzo di 24 anni. Soffro di attacchi di panico da 4 anni, mai curati. L'anno scorso ho avuto un attacco di aura emicranica... da li ho iniziato ad avere problemi visivi molto invalidanti, fino a che a dicembre mi sono comparse delle miodeopsie. Ho fatto svariati esami: pev, campo visivo, rmn con contrasto, 3 visite specialistiche oculistiche 2 visite neurologiche, ma tutti la stessa risposta: non hai nulla, stai tranquillo. Ma ad oggi ho questi sintomi: difficoltà nella lettura, molto fastidio alla luce, tremori vari, ho come la sensazione che vedo dietro ad un velo a volte sopratutto la sera... Potrebbe esserci una correlazione tra il mio stato ansioso e questi fastidi? E' possibile che dopo che ho avuto l'attacco di aura ho iniziato a "fissarmi" sugli occhi e ora questi sintomi sono somatizzazioni...?

Grazie a chiunque ha voglia di rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
buonasera, se tutti i controlli finora eseguiti sono negativi ed il suo oculista l'ha tranquillizata, probabilmente la gran parte dei suoi disturbi possono essere determinati ed esacerbati da uno stato di ansia reattiva, tanto più che soffre di crisi di panico, credo che curando i suoi problemi psico-neuro-vegetativi, potrà migliorare o risolvere del tutto i suoi disturbi.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 304XXX

Grazie Mille dott. Rotondo,
vedrò di prenotare una visita psichiatrica a Milano.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Ottima decisione... mi faccia sapere!!
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo