Utente 283XXX
buongiorno,
questa mattina mi sono alzata con la palbebra dell'occhio dx visibilmente gonfio (ma senza escrescenze) e la sensazione di avere un lividio al tatto. l'occhio nn è asciuto e non ho sensazione di prurito, solo questo fastidioso senso di lividore al tatto e gonfiore. sono stata in farmacia e mi hanno dato un collorio alla camomilla ma a distanza di ore l'occhio si è gonfiato ulteriormente e la sensazione di fastidio si è acutizzata (ora mi fa male anche quando sbatto le palpebre).
cos apuò essere? e spt cosa posso fare per migliore la sensazione di dolore che avverto?
grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Eugenio D'Aniello

36% attività
4% attualità
12% socialità
CERCOLA (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, quello che Lei segnala potrebbe essere una blefarite o una congiuntivite, patologie di facile trattamento; in tal caso sarebbe opportuno, dietro prescrizione del Suo Oculista, che utilizzasse colliri a base di antibiotici o antinfiammatori; purtroppo in tali casi i colliri a base di camomilla non danno molto giovamento. Stia comunque tranquilla; nulla di grave! Un saluto
Dr. Eugenio D'Aniello, Oculista
Cercola (NA)
www.eugeniodaniello.it

[#2] dopo  
Utente 283XXX

grazie 1000!
mi faccio prescrivere il prima possibile un collirio antibiotico.

[#3] dopo  
Utente 283XXX

buongiorno dottore,
mi hanno detto di mettere il tobradex ma nulla a distanza di tempo la situazione non migliora (ora mi è uscita una sorta di "pallina" sulla palpebra superioree in farmacia mi hanno detto che è un orzaiolo) venerdì sono passata nuovamente in farmacia e mi hanno detto che il tobradex non va bene e mi hanno dato il colbiocil in crema...di miglioramenti nn ne vedo anzi con il colbiocil,che metto anche dentro l'occhio ma solo la notte, la mattina mi alzo e la palpebra e l'occhio ancora più gonfio...forse è il caso che prenda qualcosa via orale? mi scusi ma nn ho mai avuto problemi di questo tipo e non so che fare.
grazie