Utente 282XXX
Buonasera,
Sono una donna di 37 anni e finora non ho mai avuto alcun tipo di irritazione agli occhi ed alle palpebre. Dopo circa 3 settimane di utilizzo di un primer base occhi e struccante bifasico (oleoso a base di calendula) di una nota casa di cosmetici mi ritrovo con le palpebre ingiallite, secche e soprattutto gonfie al mattino, con anche sensazione di fastidio e pesantezza durante la giornata. Ieri il mio medico curante (dermatologo) mi ha dato dei campioncini di crema palpebrale SVR Topialyse. E' una crema efficace? Se si, quanto tempo occorre per la guarigione completa? So che dovrei evitare ogni forma di trucco, ma considerato che svolgo tutti i giorni un lavoro a continuo contatto con il pubblico, è possibile dopo l'applicazione della crema usare in modo leggero SOLO un velo di ombretto? Se si, esiste uno struccante o una crema lavante occhi adatto a questo tipo di problema? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta. Saluti, Patrizia.

[#1] dopo  
Dr. Daniele Di Clemente

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
la regione perioculare, proprio a causa delle sue strette interconnessioni con l'apparato visivo, sfugge un pò alle conoscenze ed all'esperienza sia dei dermatologi che delle aziende cosmetiche, rivolte soprattutto al risultato estetico piuttosto che a quello funzionale.
dalle sue parole, gent. ma sig.ra., emergono certamente problematiche di intolleranza /allergia? ad uno o più componenti di quanto assume (creme ,trucco, ecc) in regione perioculare.
Potrebbero però anche essersi slatentizzate delle alterazioni , prima quiescenti, della superfice oculare, la più comune delle quali è la disidratazione episodica o cronica.
Consiglierei pertanto di aggiungere, ai suoi controlli abituali dal dermatologo, un consulto oftalmologico per integrare o modificare tale tipo di approccio.
cordiali saluti.
DDC
Dr. DANIELE DI CLEMENTE