Utente 432XXX
Buongiorno,
dopo l'operazione di cataratta con una lente multifocale sto avendo parecchi problemi di aloni notturni e perfino diurni. Il medico che mi segue mi ha prescritto gocce di brimonidina 2 mg per restringere la pupilla e per qualche tempo il risultato era davvero eccellente, liberatorio: 24 ore senza problemi. Ma a distanza di qualche settimana l'effetto si è ridotto a 12 ore, e adesso dura sì e no 3 o 4 ore, così sono costretto a instillare le gocce 3 o addirittura 4 volte al giorno. Una bella seccatura, perché il collirio non aveva pesanti effetti collaterali e mi aveva davvero sollevato l'umore...
Ci sono soluzioni alla questione? Brimonidina in dosi più alte? oppure qualcos'altro, che duri di più, almeno 12 ore? Ho letto su un sito americano di una sostanza chiamata fentolamina mesilato, che restringe la pupilla per molte ore ed ha effetti collaterali perfino inferiori alla brimonidina.
Grazie in anticipo. Cordialità

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
puo provare la pilocarpina collirio?

ne parli con il suo Oculista?


ma non aveva fatto PUPILLOMETRIA prima di intervento?
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 432XXX

Grazie. Che differenza c'è con la Brimonidina?
(ho sbagliato a scrivere, il collirio è di 5 ml).

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
BRIMONIDINA
Eccipiente : benzalconio cloruro
Indicazioni terapeutiche
Riduzione della pressione intraoculare elevata negli adulti con
glaucoma ad angolo aperto o con ipertensione oculare.
In monoterapia nei pazienti per i quali sia controindicata una terapia topica con
betabloccanti


PIILOCARPINA
Indicazioni terapeutiche
Il farmaco è indicato nella terapia dell'ipertensione endoculare e del glaucoma cronico semplice.
Associato ad altri farmaci è anche indicato in altre forme di glaucoma.
La pilocarpina viene inoltre usata per controllare la midriasi
indotta da farmaci e per la diagnosi differenziale di midriasi neurologiche.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 432XXX

E questa fentolamina mesilato? Ne sa qualcosa, dottore?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
sua domanda
E questa fentolamina mesilato? Ne sa qualcosa, dottore?

risposta
SI certo ma mi pare non sia il SUO CASO
buona giornata

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medico oculistica specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#6] dopo  
Utente 432XXX

Perché no?