Utente 314XXX
Buonasera, sento ormai da sempre un cattivo sapore in bocca se passo la lingua sulle gengive soprattutto la parte inferiore vicino ai molari e guance e credo che sia collegato alla mia di alitosi cronica. Non riesco a trovare la cura. Ho una lieve gastrite cronica e sulla lingua ho una leggera patina bianca verso la gola. Non ho carie e il dentista mi ha detto che non ho sacche. Non potrebbe essere un problema di ghiandole salivari o candidosi?la mattina appena sveglia ho tanti muchi alla gola da espellere,per questo ho pensato ai muchi retronasali.Di rado ho raffreddori solo col cambio di stagione come una allergia e da 2 anni ho fatto una rinesettoplastica.Non so ditemi cosa posso fare,qualsiasi esame per togliere questi due disagi enormi per me,soprattutto l' alitosi e capire da dove proviene tutto.Sono molto demoralizzata. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente un alitosi 2 ore dopo i pasti e nelle prime ore del mattino è fisiologica, se la bocca è stata controllata da un odontoiatra ed è perfettamente sana le consiglio un approfondimento con un internista
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 314XXX

Grazie per la risposta. Purtroppo il cattivo sapore e l'alitosi sono sempre presenti indipendentemente dal mattino appena sveglia o dopo i pasti. Quindi il cattivo sapore anche se presente in bocca potrebbre non dipendere dalla bocca stessa?...la cosa strana è che il cattivo sapore a sinistra quasi non c'è,invece a destra si....che esami dovrei fare per sapere se ho una candida o oltre cose alla lingua, gengive e guance?...cercherò comunque un buon internista.Desidero tanto risolvere questo problema.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Se c'era un sospetto di candidosi o altro ai tessuti molli il suo odontoiatra avrebbe fatto degli approfondimenti, potrebbe fare un nuovo controllo e farsi rilasciare tutto per iscritto in modo da non trascurare nulla e soprattutto l'interista avrà le corrette informazioni.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 314XXX

Grazie...farò un ulteriore controllo dall'odontoiatra e mi rivergerò ad un medico internista. In rete medici internisti hanno tante altre specialistiche su quale devo indirizzarmi?