Utente 431XXX
Buonasera allo staff,
Sono Mario e ho 26 anni.. Giovedì 1 dicembre il mio dentista mi ha estratto il 48 ( dente del giudizio ) e mi ha prescritto l'augmentin per 6 gg 2 volte die , sciacqui con clorexidina , e Brufen a bisogno .. Terapia seguita secondo prescrizione , da circa 3 giorni ho notato la formazione di un ascesso sotto al 46 ( non quello successivo al dente del giudizio estratto) di una grandezza considerevole .. Può essere dovuto all'estrazione ? Possibile che la copertura antibiotica non abbia fatto effetto? Grazie agli specialisti che risponderanno e complimenti allo staff per il servizio ..

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
"un ascesso" come afferma Lei di pertinenza di un altro dente
non è relazionabile con il dente del giudizio ma è una patologia
a se stante.
Possibile che chi l'ha in cura da un esame rx grafico non
abbia notato nulla a carico dell'elemento in questione?
E poi era gia' devitalizzato?
O era solo stato "otturato"?
Si rivolga al dentista curante per una chiave di lettura precisa,
purtroppo a distanza e senza elementi clinici,non è possibile
formulare diagnosi di certezza.
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 431XXX

Si era già precedentemente otturato .. É un a borsa immediatamente sotto il colletto del dente..non fa male ci mangio tranquillamente ma se vado a premerlo mi dà dolore .. Oltre alla cura del dente , l'accesso va drenato per forza ? O riesce a regredire con cura antibiotica? Grazie per la disponibilità ..

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Deve essere impostata una terapia endodontica,
(probabilmente la polpa è in necrosi) sotto copertura antibiotica,
ma deve essere anche valutata la possibilità di fratture.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia