Utente 438XXX
Buonasera Dottori,
avrei una domanda da porVi, sperando di poter ottenere da Voi qualche risposta:

io ho l'agenesia degli incisivi lateriali superiori. In passato ho fatto un'ortodonzia per portare avanti canini e premolari per chiudere gli spazi. Finito con l'apparecchio però, ho avuto una pseudo recidiva. La chiamo pseudo perchè i denti non sono tornati esattamente dov'erano, ma si sono fermati "diciamo" a metà strada.
Non volendo rimettere apparecchi ho lasciato tutto cosi, e per cercare di chiudere piu spazio possibile sul davanti, il dentista ha trasformato i miei 2 canini in incisivi, mediante l'utilizzo di 2 capsule in vetro-ceramica.

A causa dell'eccessivo spazio da coprire però, abbiamo dovuto usare 2 capsule un po troppo LARGHE, che a vedersi da fuori non sono bellissime.
Ora, non essendo soddisfatto del mio sorriso, a distanza di 7 anni ho deciso di trovare la forza mentale per affrontare un'altra ortodonzia e rimettere le cose a posto. Ne ho abbastanza di sorridere con la bocca chiusa dalla vergogna.

Mi sono deciso soprattutto grazie ad INVISALIGN, dato che il mio NUOVO dentista mi ha detto che posso usare tale tecnica. Ed avendo 33 anni è esattamente il tipo di apparecchio che mi serve (vorrei evitare il sorriso metallico da teenager).

Il problema però, è che per fare questa ortodonzia, il dentista ha bisogno di togliere le corone ENORMI, in quanto ha giustamente bisogno di prendere le impronte con i denti di dimensione CORRETTA (cioe cosi come saranno a lavoro finito).

La mia domanda è questa:
- Considerando che la mia ortodonzia dovrebbe durare circa 18 mesi, è possibile fare tutto il lavoro con corone PROVVISORIE? la mia paura è che 18 mesi siano tanti per dei PROVVISORI, e non vorrei si staccassero in momenti imbarazzanti. Non posso passare 18 mesi con il TERRORE di parlare o mangiare. Secondo voi quanto possono durare dei provvisori se fatti bene? E' possibile che durino per tutti e 18 mesi senza mai rompersi o staccarsi?

- In piu: trattandosi di INVISALING (che non dovrebbe rovinare nulla), non si possono mettere direttamente delle corone DEFINITIVE e procedere DOPO al trattamento ortodontico?

Mi scuso per la domanda magari banale, ma su piu professionisti consultati, ho ricevuto parecchie versioni diverse. Quindi avrei bisogno di conferme.

Grazie mille a chi mi risponderà

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
le corone provvisorie possono effettivamente staccarsi, un rischio sempre possibile. Per ridurlo al minimo sarebbe opportuno usare un cemento definitivo e ricontrollare periodicamente, durante il trattamento ortodontico.
Le corone definitive non sono indicate per avere un lavoro finale più estetico.
Semmai le chiedo come mai ha letteralmente rovinato due denti per una condizione clinica insoddisfacente: errori di gioventù?
Cordiali saluti.
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentile utente, se la tecnica a mascherine ha un corretto studio del caso e non è solo generata da due impronte inviate a un laboratorio extracomunitario, come avviene nella marca da lei citata; si potrebbe creare delle mascherine camuffate, cioè ripiene di composito con lo stesso colore dei denti implicati e questo permetterebbe anche lo spostamento dei monconi.
Mi raccomando non si faccia illudere dalle pubblicità, il suo non è un caso semplice, occorre esperienza e buone mani che lo sappiano trattare, altrimenti si rischiano altri errori di gioventù.
Le consiglio la lettura di questo mio articolo : http://www.dentisti-italia.it/casi_clinici/ortodonzia/892_mascherine-ortodontiche.html:
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#3] dopo  
Utente 438XXX

Innanzitutto grazie Dottor Ponzi e Dottor Ruffoni per la vostra celere risposta.

Di seguito vorrei commentare le vostre risposte:
- parto dal Dottor Ponzi.
Caro Dottore, il mio non è stato un errore di gioventu. Io ho provato di tutto per evitare di arrivare al punto di far limare 2 denti. Ma nonostante le decine di professionisti consultati, nessuno ha risolto il mio problema in modo soddisfacente. E dopo l'ortodonzia andata male per via della recidiva (ed ero alla SECONDA ortodonzia della vita), si è scelto di INGRANDIRE i canini per chiudere più spazio possibile (visto che per via della recidiva si sono ALLONTANATI dagli incisivi). Si è provato a farlo con composito, ma viste le dimensioni saltava sempre. Cosi su consiglio del mio dentista, ho fatto 2 corone. Quindi non è un mio errore di gioventu. Ma un errore di piu persone laureate in odontoiatria che non hanno saputo come uscirne.
In ogni caso Dottore, venendo al problema principale di adesso, dice che se si utilizza un cemento definivo per le corone provvisorie, se fatte bene possono riuscire a durare per TUTTA la durata del trattamento ortodontico? Ma poi in quel caso, come si staccano quando verrà il momento di toglierle a fine trattamento?

Di seguito invece, la risposta per il Dottor Ruffoni:
- Caro Dottore, grazie ovviamente anche a Lei per la risposta. Riguardo INVISALING, non mi sono basato sulla pubblicità. Ho consultato un odontoiatra premium elite di tale tecnica, che mi ha detto che qualora decido di procedere, il caso verrà studiato a regola d'arte. Riguardo il suo consiglio di far riempire le maschierine di composito invece, mi lasci dire senza voler sembrare critico, che forse non si sta mettendo nei panni opposti, cioe nei miei. Come dicevo ho 33 anni. Non sono un bambino. Quindi ho una vita sociale. E' vero che mettendo del composito dentro le mascherine, con apparecchio indossato camufferei i monconi. Ma quando poi decido di andare tipo A CENA CON GLI AMICI? Con quale "coraggio" potrei togliere le mascherine, visto che lo pseudo dente rimarrebbe li dentro? Senza dimenticare che poi ogni 15 giorni, al cambio mascherine, dovrei ripetere l'operazione di riempimento, e che durante i pasti il moncone sarebbe SCOPERTO. Quindi non è accettabile. Ma ovviamente la ringrazio per avermi fornito questa opzione. Mi servono delle corone provvisorie che facciano davvero le veci di DENTI (cioe lo scopo per cui stanno li). Quindi devono aiutarmi a spostare i monconi durante l'utilizzo delle mascherine, e devono sembrare e fare le veci di DENTI quando metto via le mascherine per mangiare. (magari senza staccarsi o rompersi in quanto potrebbe altrimenti succedere in momenti imbarazzanti).

Spero di essere riuscito a rendere l'idea di cio che mi turba.
Ovviamente grazie di nuovo ad entrambi per la cortesia e per il tempo dedicatomi. Se avete ulteriori commenti o consigli, sarò lieto di leggerli. Saluti

[#4] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
I suoi ringraziamenti sono graditi.
Il titolo di "premium elite di tale tecnica", non è certo titolo accademico dato da un università, sono solo semplicemente forme commerciali. Per risolvere in modo serio il suo caso devono essere spostati tutti i denti delle arcate, compreso anche i monconi, replicare 2 provvisori uguali alle attuali corone non ha molto significato. Se vuole dei risultati seri, deve anche stare delle regole previste dalla cura con un professionista serio dedicato all'ortodonzia senza interferire, vuole compromessi come a sempre cercato finora con questi terribili risultati, continui pure a ricercare marche e altre corbellerie o pareri di internet, avrà sempre più confusione e non avrà mai un unico responsabile che le garantirà la riuscita del caso.
Purtroppo lei non è un esperto della materia e si convince di cose che non corrispondono alla realtà, lei come può dire che le mascherine non nascano già con il composito inserito, visto che devono spostare i monconi? Come può dire che il composito non può essere rimosso dalla mascherina? Come può dire che deve presentarsi alla cena con amici con i monconi?
Le garantisco che durante la mia attività, nessuno dei miei pazienti a cenato con i monconi e non ho mai spacciato la tecnica a mascherine come apparecchio invisibile.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#5] dopo  
Utente 438XXX

Grazie di nuovo per quest'altra risposta Dottor Ruffoni.
Io assolutamente non ho criticato le sue soluzioni. Ho detto che non mi sembra "pratica" la tecnica di composito DENTRO le mascherine (come da lei suggerito nel precedente messaggio), in quanto come lei sa le mascherine si sostituiscono A CASA PROPRIA (senza andare sempre dal dentista) ogni 15 giorni con la serie successiva. E se il composito venisse messo DENTRO la mascherina, credo rimarrebbe li. Poi cambia poco se posso staccarlo per passarlo dentro la mascherina successiva, perche rimarrebbe il problema di quando starei SENZA MASCHERINE.

Riguardo il trattamento comunque, stiam dicendo la stessa cosa. E' ovvio che mi è stato proposto di togliere le corone attuale enormi che ho, per sostituirle con delle corone PROVVISORIE che per forma e dimensione OVVIAMENTE saranno diverse dalle attuali, in quanto verrano progettate della forma e della dimensione CORRETTA per come dovranno essere a lavoro finito (quindi non enormi).

La mia domanda iniziale, era se secondo voi delle corone PROVVISORIE con tale scopo, visto che dovrebbero durare per TUTTA la durata dell'ortodonzia, riuscirebbero a resistere senza problemi a18 mesi di sollecitazione (mangiando e facendo tutto quel che si può fare senza mascherine) senza rompersi o staccarsi. Proprio perchè vorrei evitare di ritrovarmi a moncone scoperto per via della loro rottura.
E' questo il dubbio che mi rimane. Sulla tecnica da applicare altrimenti, non sono un dentista ma mi sono documentato presso professionisti. La domanda che ho posto qui sulla resistenza dei provvisori, la pongo in quanto ho ricevuto 10mila pareri diversi.

Quindi caro Dottore, data la sua professionalita in materia, Lei cosa ne pensa? E' possibile che delle corone provvisorie montate su denti davanti, durino per 18 mesi?

Grazie ancora infinite per il tempo che dedica nel rispondermi.
SAluti

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Se intende curarsi cambiando lei le mascherine senza visita di controllo, sta già partendo con il piede sbagliato, perché crede ciecamente nelle pubblicità, non mi permetterei mai di far indossare una mascherina ortodontica senza un mio controllo, pensi che danno potrebbe fare una mascherina non corretta. Stiamo parlando della sua salute, non la deve giocare con ciò che raccontala pubblicità. Si preoccupa di quanto durano delle corone provvisorie perché non conosce la materia. Di queste corone se ne può produrre quante ne vuole e cambiarle a vita, il problema non è questo, anche le attuali corone possono essere rimodellate in bocca senza nemmeno rimuoverle. Per avere delle corrette cure non occorrono i suoi pensieri ma un medico esperto che le esegue uno studio del caso.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#7] dopo  
Utente 438XXX

Buongiorno dottore,
come sempre grazie per le sue risposte.

Vorrei chiederLe una cosa se possibile:
- Come da lei consigliato, oggi mi sono fatto vedere da un esperto. Ha controllato tutto e verificato le mie RX. Mi sembra molto preparato. Alla fine dice di poter risolvere il tutto in 12/15 mesi con INVISALIGN, perche a suo dire la situazione non è grave come penso.

In questo lasso di tempo, oltre a "calibrare" la mia occlusione, dice di poter chiudere tutti gli spazi causati dall'agenesia (tirando quindi avanti anche premolari e molari) e di poter risolvere il problema di LEGGERO cross-bite bilaterale e morso profondo di seconda classe.

Secondo Lei il tempo pronosticato è realistico per i lavori che ho elencato? A me è sembrato MOLTO competente, e a dirla tutta MI FIDO. Però avevo ricevuto risposte diverse da altri e preferisco chiedere per conferma anche a Lei.

In piu un dettaglio: a differenza di altri, questo Dottore NON intende usare capsule provvisorie. Come detto io ho delle capsule ENORMI sui canini (trasformati in incisivi) e vanno sostituite con capsule di dimensioni normali PRIMA di fare l'ortodonzia. Tanti mi hanno detto che è meglio procedere con l'ortodonzia usando capsule provvisorie, per poi passare alle definitive a lavoro finito.
Questo dottore invece, dice che trattandosi di INVISALIGN (che non necessita di brackets da attaccare sul dente) si possono benissimo inserire SUBITO delle capsule DEFINITIVE delle giuste dimensioni, e solo dopo iniziare l'ortodonzia.

Lei cosa ne pensa? cosi per me sarebbe magnifico e io non metto assolutamente in dubbio le parole del Dottore. Ma sa com'è, un parere in più non guasta.

Secondo Lei è fattibile montare da subito capsule definitive? Il lavoro finale verrebbe bene lo stesso, o sarebbe meglio usare capsule provvisorie per poi studiare le definitive in base ai risultati dell'ortodonzia?
Io ovviamente, visti anche i tempi dell'ortodonzia, preferirei passare subito alle definitive per togliermi il pensiero..

Resto in attesa del suo prezioso parere.
Saluti

[#8] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Può fare anche così come le e' stato proposto, a quel punto quando toglierà le mascherine per diversi mesi avrà dei canini al posto di incisivi laterali molto grandi. Se poi a fine trattamento il risultato non dovesse esser perfetto così come tutti si auspicano la soluzione sara' o accontentarsi un'atra volta oppure....rifare le corone definitive.
Sulla fattibilità del trattamento con le sole mascherine e sui tempi e' IMPOSSIBLE pronunciarsi seriamente senza uno studio del caso ragion per cui le risposte che riceverà on- line non potranno mai soddisfarla.
Se si fida di chi le ha proposto quello che lei voleva le fosse proposto si affidi a lui e buona fortuna anche se la maggior parte dei professionisti mi sembra essersi pronunciata in senso contrario.

Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#9] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
La ringrazio per la stima e la fiducia che ripone in noi, ora forse abbiamo raggiunto il traguardo, lei ha FIDUCIA in questo professionista e non occorre altro, stia alle sue indicazioni senza interferire.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/