Utente 446XXX

Buongiorno... È da circa quindici giorni che ho un linfonodo sottomandibolare ingrossato ( al tatto sembra avere le dimensioni di una nocciolina ), l'ho mostrato al mio medico curante il quale dopo una rapida palpazione mi ha detto di non preoccuparmi che andrà via da solo...Sono però passati già alcuni giorni ed è sempre li, sempre delle stesse dimensioni, sicuramente non sta diminuendo...Per tanto volevo semplicemente chiedere se è normale che ancora non vada via? Ed eventualmente quanto tempo può impiegare un linfonodo a tornare alle sue dimensioni naturali e quindi non essere più palpabile?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera, i linfonodi al collo e soprattutto in corrispondenza della regione sottomandibolare sono piuttosto comuni e frequenti e non devono destare particolare apprensione. Possono dipendere da problemi di natura Odontostomatologica ,ma anche di pertinenza ORL.Il consiglio e ' quello di una visita odontoiatrica e in caso negativo ORL.
Raccomandata anche un eco del collo e tiroidea.
La valutazione ecografica scrupolosa, quando prende in considerazione, parametri quali: forma, dimensioni, presenza e caratteristiche dell'ilo, ed eventuale vascolarizzazione nei casi più complessi, ci fa stare molto tranquilli sul carattere di benignità della lesione.
Cordialmente
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 446XXX

La ringrazio innanzitutto per la risposta... Farò i consulti da lei consigliati, tuttavia sarò fuori casa ancora per qualche settimana...Volevo pertanto chiederle se posso comunque stare tranquilla? Può essere normale che un linfonodo impieghi comunque qualche settimana per ritornare alle sue dimensioni fisiologiche? Mi consiglia eventualmente qualche terapia?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Se è ingrossato alla base ci deve essere
una qualche causa infiammatoria da indagare come le ho consigliato,ma senza urgenza.....
Purtroppo on line non è possibile dare
terapie,può comunque fare riferimento al medico di famiglia.
Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia