Utente 245XXX
Buongiorno,

devo sottopormi ad una seduta di igiene orale.
Poichè da un anno assumo Cardioaspirin mi è stato detto di sospendere, il giorno prima, l'assunzione del farmaco.
E' una profilassi corretta o rischio qualcosa?
Grazie mille per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Più che altro potrebbe sembrare eccessivo.
I moderni orientamenti vanno verso la non sospensione anche in caso di chirurgia.
Ad ogni modo non avendola visitata non posso sapere perché il dentista le ha dato questa indicazione, perché in altre parole pensa che possa avere problemi emorragici non emendabili in altra maniera se non con la sospensione di una terapia.
Se prende la cardioaspirina per prevenzione il sospenderla dovrebbe non costituire comunque un problema, se la prende perché ha avuto qualche problema cardiovascolare le conviene interpellare il medico che la segue circa l'opportunità di una tale indicazione.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentile utente, forse non ha ben capito perché sospendere il farmaco il giorno prima non ha molto significato, perché questo farmaco svolge la sua azione antiaggregante distruggendo le ciclossigenasi e il suo organismo non riesce a rimpiazzarle in 24 ore, ci vogliono molti più giorni per perdere l'effetto del farmaco. Le consiglio prima di sospendere il farmaco sentire chi l'aveva prescritto se è d'accordo alla sospensione. Mi raccomando controlli se chi ha richiesto la sospensione è iscritto all'ordine dei medici e che la richiesta non provenga dall'igienista dentale o altri.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#3] dopo  
Utente 245XXX

Grazie della sollecita risposta.
Assumo la Cardioaspirina per una neurite ottica ischemica che ho avuto un anno fa. E la sospensione me l'ha richiesta il medico dentista. Forse e' il caso che prima faccia degli esami ematici?

[#4] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Forse è meglio che sente cosa ne pensa chi la sta curando per la neurite ottica.
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gli esami emato chimici non sono indicati, sentire il parere del medico che aveva prescritto il farmaco è importante.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/