Utente 403XXX
Salve a tutti, chiedo questo consulto perché ieri, 24/07/2017, alle ore 10:00 della mattina, mi sono operato presso uno studio privato per rimouvere il dente del giudizio situato in basso a sinistra poiché esso bloccava la normale crescita del molare antestante.
Scrivo invece il 26/07/2017 alle 1:10 della mattina/notte perché mi sto chiedendo se ciò che accade all'interno della mia bocca sia normale.
Il sanguinamento della gengiva non è affatto cessato, continuo ad avvertire un sapore di sangue durante tutto il giorno e se faccio degli sciacqui con l'acqua, essa riesce con tracce di sangue. La zona dove mi sono stati applicati i punti di sutura sta assumendo una colorazione rossa in alcuni punti e nella parte tra la guancia ed i denti addirittura ha raggiunto una pigmentazione tendente al violaceo/nero, anche se limitata a quel punto.
Continuo ad avvertire un forte dolore sia in corrispondenza del gonfiore, quindi nella parte inferiore della guancia, che nella parte presentante i punti; il dolore è alleviato da antinfiammatori e antidolorifici che regolarmente assumo, ma quando il loro effetto viene meno sento abbastanza male.
Il compito di coronare questa bellissima situazione spetta al gonfiore a cui ho accennato prima, che contribuisce a donarmi sembianze di uno scoiattolo con le guance piene di noci.

Mi chiedo se tutto ciò sia normale ben 40 ore circa dopo l'intervento... Sto incominciando a preoccuparmi di eventuali infezioni/punti messi male/ ecc...

Scusate eventuali errori ma ho scritto di getto per fare in fretta

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente a poche ore dall'intervento è normale avere questa sintomatologia e il quadro clinico descritto. Chiaramente un controllo tra qualche giorno è consigliato, mi raccomando stia alle indicazioni del suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 403XXX

Grazie mille per la celerità dottore, ma sarei curioso di sapere quando incomincerò ad avvertire miglioramenti, visto che fino ad adesso sinceramente non ne ho visti...

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Ogni caso è a se stesso e non tutti abbiamo gli stessi tempi di guarigione, ci potrebbero essere anche dei dolori fisiologici tra 15 giorni dove la gengiva si rende adesa alla cresta alveolare. Sicuramente il quadro dell'ematoma dovrebbe rientrare, se così non fosse, valuti con il suo odontoiatra la possibilità di un trattamento farmacologico.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 403XXX

Quindi mi sta dicendo che il gonfiore in corrispondenza della guancia ormai dovrebbe incominciare a ritirarsi, giusto? In caso contrario è opportuno che io chiami l'odontoiatra? È normale che io senta ancora dolori abbastanza acuti?

La ringrazio ancora per la risposta esauriente e tempestiva e mi scusi se la riempo di domande ma vorrei sapere se ciò che mi succede è normale.

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Esatto, se il dolore è l'edema non diminuiscono è bene ricontattare il suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/