Utente 438XXX
Salve gentili Dottori,

Vi chiedo un consuto per via di un mio dubbio che è più una paura...
Ieri mattina causa problemi dentali, su consiglio del mio dentista mi reco a fare una panoramica ai denti.
Oggi il mio dentista dice che non ci vede chiaro da questa panoramica, e decide di farmi per ben 2 volte una di quelle radiografie mirate che non so come si chiama, solo su un dente, direttamente nello studio...
Ora la mia domanda è: ma non sono troppe 3 radiografie in meno di 2 giorni? Non mi faranno male? Volevo chidere quali sintomi porta un eccessivo uso di radiazioni? e cosa posso prendere per contrastare questa eccesiva esposizione? Parlo sia di farmaci , che di alimentazione.
Grazie per il vostro tempo!

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, le radiazioni utilizzate in modo anomalo sono lesive per il nostro organismo, per questo, come molti farmaci, devono essere prescritte da un medico. Di norma un medico, tra cui rientra anche l'odontoiatra, mette sempre sul piatto della bilancia i costi rispetto ai benefici prima di prescrivere una RX. Detto questo può tranquillamente sottoporsi a questi accertamenti diagnostici.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 438XXX

Grazie per la celere risposta.

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Legga, si armi di carta e penna per calcolare quanti raggi ha assorbito, e si diverta.

www.studioformentelli.it/pagine/articoli/radiografie-e-radioattivita
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)