Utente 305XXX
Salve,
Ieri ho effettuato in ambulatorio presso chirurgo maxillo-facciale una pratica di estrazione per l’ottavo incluso.
Il chirurgo mi ha preventivamente messo in allerta riguardo le possibilità (remote) di subire danni al nervo alveolare inferiore. La Dental Scan da me effettuata infatti sottolineava la presenza del dente sul nervo.
L’operazione è durata circa un’oretta e l’anestesia è scomparsa dopo un’ora e mezza. La mia domanda è: avendo riacquisito sensibilità al labbro inferiore ed al mento, ci sono possibilità di fratture o lesioni al nervo, oppure è possibile scartare questa ipotesi?
Lesioni al nervo dovrebbero portare ad un non recupero dall’anestesia?
Chiedo un consulto a voi perché ho molta paura per eventuali danni al nervo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
....."La mia domanda è: avendo riacquisito sensibilità al labbro inferiore ed al mento, ci sono possibilità di fratture o lesioni al nervo, oppure è possibile scartare questa ipotesi?......"


Se ha riacquistato completa sensibilità(anche della lingua per escludere possibili ripercussioni del n.linguale),può dormire sonni tranquilli.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia