Utente 437XXX
Salve dottori da qualche anno ho delle macchie tipo puntini bianchi sul labbro superiore della bocca invece su quello inferiore niente, non mi danno alcun fastidio e sembrano tanto somigliare a ghiandole di fordyce ora vi chiedo essendo molto premuroso possono queste macchie sottocutanea se così si possono definire essere delle porte d'ingresso a virus hiv e hcv nel normale svolgimento delle attività quotidiane? visto che io viaggio molto per lavoro e pranzo nelle aree di servizio in autostrada e dormo negli alberghi quindi può capitare di usare tazzine, posate non lavate perfettamente o dormire su cuscini usati da tutti, ripeto non si gonfiano e non è mai fuoriuscito niente sono solo di colore diverso rispetto alla pelle del labbro sono tendenti al bianco
Devo fare qualcosa?
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, queste formazioni di cui non abbiamo una diagnosi, difficilmente possono essere via d'ingresso di patologie virali, specialmente con le modalità da lei descritte. Per la corretta diagnosi occorre una visita presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 437XXX

Dottore la ringrazio quindi per essere porte d'ingresso per virus hiv e hcv dovrebbero sanguinare o sbaglio? Perché a me non sanguinano e non si gonfiano sono solo di colore diverso rispetto alla pelle del labbro tipo come se mancasse la melanina in quei punti

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Si il sanguinamento è un fattore che può aumentare il rischio, ma posate e lenzuola non sono mezzi sufficienti per la trasmissione.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/