Utente 481XXX
Buongiorno,
Scrivo per chiedere informazioni sulle procedure di sterilizzazione in un studio medico odontoiatrico in cui ho iniziato a lavorare da circa una settimana.
Ho seguito un corso per assistente alla poltrona in unaltro paese, per cui sono ben informata sulle procedure. Purtroppo non sono sicura di cosa sia obbligatorio e non in Italia, ma ho decisamente notato un livello igienico molto più basso rispetto allo studio nel quale ho lavorato all'estero.
Ci sono cose di cui posso essere sicura che non vadano bene, come aprire i cassetti dei servo mobili e frugare con i guanti sporchi per cercare strumenti e materiali. Oppure usare i guanti usati sul paziente per pulire la stanza. Oppure non cambiare le turbine tra paziente e paziente.
Anche in interventi chirurgici, non solo odontoiatrici.

Altre cose meno, come per esempio come si carica una autoclave per avviare il ciclo di sterilizzazione. Ho notato che le assistenti ammassano gli strumenti imbustati su un unico vassoio posto nel livello più basso dell'autoclave, caricandola fino quasi a metà.
Mi è stato insegnato all'estero che il vassoio deve essere caricato con un solo strato di buste e che gli strumenti non si devono sovrapporre. Il lato di carta della busta deve essere rivolto verso l'altro o verso il basso, in base alla direzione da cui proviene il vapore, che immagino possa cambiare tra diversi modelli di autoclave.
Ho visto che se manca un cemento in un mobile la ragazza viene nel riunito seguente e fruga nei cassetti con i guanti sporchi, e poi viene rimesso a posto senza essere disinfettato con detergente.
Ho aperto un cemento provvisorio e ho visto che dentro c'era un pallino di chissà cosa.

Insomma, sono passata dall'essere abituata a cambiare i guanti per rispondere al telefono in reception e ad usare le college per prendere gli strumenti dai cassetti a sentirmi dire di cercare di usare sempre la stessa mascherina e a vedere il dottore usare la macchina fotografica con i guanti insanguinati.

Ecco la mia domanda è: dove posso cercare informazioni dettagliate per essere sicura di cosa dovrebbe essere fatto nella maniera più corretta seguendo la legge?
Come posso essere tranquilla di poter dormire la notte continuando a lavorare qui?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Francini

28% attività
4% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,stia tranquilla, lei è perfettamente nel giusto.
Le procedure a cui lei è stata abituata sono da ottemperarsi anche qui in Italia.

Non è necessario quindi che cerchi per avere riscontri. E'lo studio per cui lavora che dovrebbe adeguarsi.

Cordiali saluti
Dr. Alessandro Francini
Messina
Risposta a carattere informativo, non diagnostico nè terapeutico

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Certo, quello è ovvio. Ma penso di avere bisogno di un riscontro preciso e burocratico in modo da non dire cose sbagliate e sminuire la credibilità delle mie ragioni.