Utente 472XXX
salve, mi è stato devitalizzato un dente (settimo arcata superiore), la notte successiva un dolore isopportabile, tanto da portarmi al pronto soccorso dentistico dove mi hanno ridotto la pressione della medicazione e devo dire che il dolore è scomparso fino a che sono tornato dal mio dentista per completare la devitalizzazione, ma la notte seguente si è ripresentato quel dolore insopportabile (pulsazione e sensazione del dente allungato). A questo punto mi domando come mai questo dolore? Il dentista mi ha detto di prendere l'antibiotico, ma mi sembra strano che un dente devitalizzato provochi tanto dolore.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Angelo Rossi

24% attività
0% attualità
12% socialità
NOVATE MILANESE (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Mi scusi ma la devitalizzazione è stata portata a termine oppure è ancore in corso?
saluti
Dr. Angelo Rossi

dott.angelo.rossi@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 472XXX

La devitalizzazione è stata portata a termine, ma non capisco come mai mi faccia ancora male.

[#3] dopo  
Utente 472XXX

Scusate la mia insistenza, ma è normale che io abbia dolore soprattutto la notte?

[#4] dopo  
Dr. Guido Giordano

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Gentile paziente,
il dente in corso di devitalizzazione è una brutta bestia come si suol dire. Normalmente il dente viene devitalizzato perchè la polpa (cioè vasi e nervi che sono dentro le radici del dente) si è infettata a causa di una carie molto profonda. Ciò significa che quando andiamo a devitalizzare un dente andiamo a diffondere un certa carica batterica sia nei pressi del dente che a livello generale. E' per questo per es che pazienti con protesi valvolari cardiache devono prendere gli antibiotici PRIMA di effettuare una devitalizzazione. Quindi rientra nei casi assolutamente possibili il fatto che durante o nei giorni successivi la devitalizzazione si sviluppi una infezione del dente. In quel caso occorre senza dubbio ricorrere agli antibiotici (che in ogni caso non allevieranno il dolore prima di 24-48 ore e quindi occorre affiancare degli antidolorifici).
Spero che la mia risposta possa aver soddisfatto la sua domanda.
Cordiali saluti
Dr. Guido Giordano
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
Dottore di Ricerca in Malattie Odontostomatologiche

[#5] dopo  
Dr. Angelo Rossi

24% attività
0% attualità
12% socialità
NOVATE MILANESE (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
No non è normale che una devitalizzazione dia un dolore così persistente e così tanti problemi, insista con il suo odontoiatra affinche questo dente sia rivalutato magari con una radiografia che potrà postare sul sito per ottenere un consulto più completo.
Saluti
Dr. Angelo Rossi

dott.angelo.rossi@gmail.com

[#6] dopo  
Utente 472XXX

Salve Dr. Angelo Rossi,
sono tornato dal mio odontoiatra e mi ha fatto la lastrina, ha provato a verificare la vitalità dei denti adiacenti, ma anche lui non capisce il motivo del mio dolore, si è messo nuovamente a ravanare all'interno del dente e dice di aver trovato il 4° canale, ma io provo ancora dolore . La prima seduta della devitalizzazione fu un mese fa; a questo punto mi chiedo se devo cambiare odontoiatra perchè questo ne capisce quanto me (cioè nulla).

grazie e scusate lo sfogo

[#7] dopo  
Dr. Angelo Rossi

24% attività
0% attualità
12% socialità
NOVATE MILANESE (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Si faccia dare la lastrina e provi a postarla sul sito.
Per quanto riguarda la sua ultima domanda........non posso risponderle....perchè sono già stato richiamato per questo.
eventualmente mi contatti sulla mia e-mail : angelo_rossi@fastwebnet.it
Dr. Angelo Rossi

dott.angelo.rossi@gmail.com

[#8] dopo  
Utente 472XXX

Salve, purtroppo rieccomi qui.
Allora la divitalizzazione è stata portata a termine ed ho fatto una panoramica di controllo, ma il dente ancora mi duole. Altro giro di antibiotico?

http://img300.imageshack.us/img300/2051/panoramicalg2.jpg

grazie