Utente 509XXX
Buongiorno sono una ragazza di 18 anni e ho un problema che mi tormenta da quasi due anni. Ho una cicatrice all'interno della guancia dx a seguito di una lesione abbastanza profonda provocata dal filo dell'apparecchio. Tutto è successo 2 anni fa circa quando il mio dentista non ha tagliato il filo e toccava alla guancia in direzione del molare (arcata superiore) così da provocare questa lesione nel giro di due settimane. Non avvertivo dolore e non mi sono accorta di nulla. Sono andata dal dentista e mi ha tagliato il filo che pizzicava la guancia,dopo qualche giorno ha iniziato a fare infezione così da formarsi un "buco". Quando sono tornata dal dentista mi ha rimosso completamente l'apparecchio per non provocare altri danni. Spaventata mi reco all'ospedale (dopo 5/6 mesi) perché il dentista mi diceva che non era necessario,ci sarebbe voluto tempo e non era niente di grave. Mi visitano e mi dicono che non c'è bisogno di eseguire una biopsia perché era in via di guarigione e si stava cicatrizzando. Finalmente la ferita dopo 1 anno circa si cicatrizza e non ho più problemi. Ogni tanto il dolore torna e si forma sopra il taglio della cicatrice tipo afta e avendo a contatto col molare o toccando la cicatrice con le dita mi provoca lieve dolore. Questo succede ogni 3 mesi circa, ritorna il dolore ma la zona in cui c'è stata la lesione è tornata normale,si vede solo un taglio (cicatrizzato). Non so che fare nonostante non ci penso ho paura che ci sia qualcosa,nonostante ho fatto una visita. È normale che una cicatrice all'interno della bocca pizzica palpa dola o quando tocca il dente? Ripeto non mi succede spesso ma ogni tanto si ripresenta il dolore sulla cicatrice...quando ho questi dolori ho anche mal d'orecchio! Grazie cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, occorre nuova visita, presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale, con accermenti diagnostici, tra cui un RX intraorale della mucosa geniena, ci potrebbe essere la possibilità che ci sia un corpo estraneo tra i tessuti, inglobato in tessuto di granulazione.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 509XXX

Grazie per la risposta Dr. Diego Ruffoni,pensa che può provocare malattie questa lesione? Sono molto preoccupata ho paura che può riaprirsi o addirittura che c'è qualcosa di grave ma a distanza di due anni il tessuto si è cicatrizzato ed è quasi ritornato come prima. Il mio medico curante dice che è normale che una cicatrice dia problemi perché ci vorrà ancora tempo prima che il tessuto torni com'era e che non devo preoccuparmi perché le cicatrici ogni tanto pizzicano. È normale che ho anche dolori all'orecchio? Crede sia collegato? Grazie per il consiglio. Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
L'orecchio non dovrebbe essere implicato, dubito che ci possa essere qualcosa di grave, ma è bene eseguire l'accertamento che le ho consigliato.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/