Utente 529XXX
Salve,

Spero di aver inserito il consulto nella categoria apposita. Una settimana fa, dopo aver avvertito uno strano dolore alla lingua, sono andato dal mio medico di base il quale mi ha diagnosticato una candida orale con conseguente cura a base di antimicotico assunto per sospensione orale. Nonostante stessi gia seguendo la cura dopo due gg ho avvertito un dolore al palato e ho notato che la patina bianca si era estesa anche all ultimo, e due giorni dopo ancora ho iniziato ad avvertire un dolore alla gola durante la deglutizione che tuttora persiste. Mi chiedevo se fosse possibile che la candida si sia estesa alla gola nonostante stia già seguendo una cura? Per il momento sto ancora aspettando l esito dell esame del tampone prelevato dal medico.
Grazie in anticipo,
Luca

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Si fondamentalmente e' possibile, soprattutto se lei in questo momento ha un sistema immunitario un po' meno prontamente reattivo e se la cura per un qualche motivo non sta sortendo l'effetto sperato.
Si faccia visitare da uno specialista.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 529XXX

Grazie mille per la gentile e pronta risposta.
Nonostante sono certo che la candida sia comparsa prima ( probabilmente per via di fprte stress) ho da qualche giorno iniziato una cura antibiotica per un infiammazione al dente del giudizio, possibile che la candida sia arrivata allla gola per via del fatto che l’antibiotico ha abbassato le mie difese? Inoltre che specilista consiglia?
Grazie ancora
L