Utente 551XXX
Salve, qualche mese fa ho notato delle piccole escrescenze lateralmente alla lingua e ho fatto una visita stomatologica dove mi è stata posta diagnosi di ipertrofia delle papille dicendomi di non dover fare nulla.
Successivamente si è presentato un problema e non saprei dire se ci sia un collegamento. Ho notato un lieve bruciore della lingua, inoltre se assumo cibi caldi (ad esempio ieri ho assaggiato la pasta per provare la cottura) mi scotto più facilmente che in passato, come se la lingua fosse ipersensibile, Ho anche un bruciore alle labbra. Gli ultimi esami ematochimici risalgono ad aprile ed erano negativi. La cosa che mi lascia perplessa è che negli ultimi 20 giorni il problema sembrava sparito ma da 3-4 giorni è ricomparso.
Chiaramente mi consiglierete di riferirmi di nuovo allo specialista, ma ho un po' timore che questo dottore abbia preso un abbaglio e che si possa trattare di carcinoma squamocellulare. Potreste avanzare qualche ipotesi diagnostica?

Cordialmente.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, ma con tutte le patologie della lingua deve augurarsi proprio questa? Io via internet con tutti i limiti di un consulto a distanza e dopo la recente visita, avanzo tutte le altre ipotesi diagnostiche. Le consiglio una visita a 6 mesi dalla precedente.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/