Utente
Salve, sabato 26 mi farò visitare da uno gnatologo per dei dolori alla mandibola e al lato del collo che ho da mesi. Ho però un altro problema, ho notato una piccola macchia bianca sul lato della lingua, non capisco di che natura, io fumo da 7/8 mesi ho ricominciato dopo due anni in cui avevo smesso. ho fatto delle foto in hd tra cui un ingrandimento, potrebbe gentilmente (con tutti i limiti che una visione da delle foto può comportare) visionarle e farmi sapere secondo lei di cosa può trattarsi se una cosa di cui non preoccuparmi tipo una lesione da morso o digrignamento notturno o di suo parere qualcosa di cui fare qualche accertamento (neoformazione ecc). . aggiungo che non duole al contatto, ne con la mano ne se striscio la lingua contro le pareti. Inoltre volevo chiedere visto che oggi pomeriggio ho una visita con un chirurgo per la rimozione di un Neo, eventualmente anche se non c'entra posso fargliela vedere per un parere anche a lui nonostante non sia il suo campo? Grazie.

Foto:

https: //www. dropbox. com/s/wgl67emg6lxtdij/20191017_224727. jpg? dl=0

https: //www. dropbox. com/s/mk29lniqcnvwf53/20191017_224744. jpg? dl=0

https: //www. dropbox. com/s/mi9n41g4y2vpc8z/20191017_224838. jpg? dl=0

Foto ingrandimento:

https: //www. dropbox. com/s/su5bgo7c627cg45/Screenshot_20191017-224712_Gallery. jpg? dl=0

[#1]  
Dr. Francesco Specchiarelli

20% attività
20% attualità
12% socialità
ANAGNI (FR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2019
Da quanto tempo ha quella formazione? E' dura? Forse si morde la lingua?
Cordiali saluti
Dott. Specchiarelli
Dr. Francesco Specchiarelli
Esperto nel trattamento di pazienti fobici e bambini
Perfezionato in implantologia e ortodonzia

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, sinceramente non so da quando, perché l'ho scoperta ieri dopo essermi lavato i denti mentre controllavo appunto la dentatura, ho spostato la lingua di lato e l'ho notata. Al tatto con il dito non sembra dura, nemmeno troppo spessa, si sente in modo molto poco percettibile che é rugosa, riesco a sentirla per esempio di più se striscio la lingua sulla parete della bocca. Sono 7 mesi che ho dolori al collo e all'angolo della mandibola, con vari crepitii e mal di testa, ho fatto una visita dall'otorino a febbraio (non c'era all'ora) ed l'otorino aveva visto solo che la gola era infiammata per il reflusso, e ha ipotizzando che fossi soggetto alla sindrome di eagle (allungamento del processo stiloioideo / calcificazione del legamento stiloioideo) mi ha prescritto quindi la tac che ha rivelato leggera calcificazione del legamento bilaterale (2cm a sinistra e 2,7 cm a destra), mi aveva comunque detto vi visitare gnatologo/ chirurgo maxillofacciale per controllare la articolazione temporo mandibolare. Sono passati molti mesi e sono riuscito per via del lavoro a prenotare solo adesso per il giorno 26 la visita gnatologica. Le ho spiegato questo perché potrebbe essere che io stringa i denti di notte e che abbia dei problemi di occlusione. So per certo che nelle guance internamente ho i segni bianchi di pizzico dei denti, e la lingua lungo i bordi ha la forma della dentatura, lungo la stessa linea in cui c'e quella formazione bianca. Oggi ho effettuato una visita con un chirurgo per la rimozione di un neo, siccome sono molto preoccupato per la scoperta di questa cosa bianca ed essendo un fumatore (ho 28 anni e non fumavo da due anni e ho ripreso da 7 mesi forse meno) mi sono subito preoccupato, così a fine della visita ho chiesto al chirurgo se poteva dare un'occhiata, mi ha detto che l'esperto per questi controlli é l'otorino o il dentista ma che controllava comunque, si é messo i guanti e ha tastato il bordo della lingua dicendo che non sentiva neoformazioni, ma comunque di controllare da uno specialista se volevo esser sicuro. Chiederò e farò vedere anche allo gnatologo sabato prossimo visto che é anche otorino, ma comunque ora sono molto in apprensione per la cosa e per quello ho chiesto il vostro parere. Scusi per tutto il racconto ma ho cercato di darle più informazioni possibili, per capire cosa ne pensate. Grazie

[#3]  
Dr. Francesco Specchiarelli

20% attività
20% attualità
12% socialità
ANAGNI (FR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2019
Gnatologo, otorino e chirurgo vanno bene .... ma perchè non un dentista? Eventualmente farà un prelievo per la biopsia.
Dr. Francesco Specchiarelli
Esperto nel trattamento di pazienti fobici e bambini
Perfezionato in implantologia e ortodonzia

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore grazie per la risposta, a distanza del giorno in cui le ho scritto sembra quasi essersene andata come se fosse stata pelle morta o pizzicata della lingua ora come vede dalla foto si nota proprio poco

https://www.dropbox.com/s/2zvg3rt6aokypq5/20191022_162821.jpg?dl=0

Pensa fosse dovuto a un morso notturno visto che mi sono accorto che spesso mordo e stringo nel sonno e ho i segni anche sulle guance o devo comunque farlo vedere anche se sembra quasi guarito?

Grazie

[#5]  
Dr. Francesco Specchiarelli

20% attività
20% attualità
12% socialità
ANAGNI (FR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2019
Oggettivamente, a questo punto l'alterazione sembrerebbe rientrata. Ne sono lieto :-) Se ha ancora segni sulle guance, faccia controllare quelli. E comunque le raccomando una visita accurata dal dentista. Cordialmente. Dott. Specchiarelli
Dr. Francesco Specchiarelli
Esperto nel trattamento di pazienti fobici e bambini
Perfezionato in implantologia e ortodonzia