Utente
Salve, sono una donna di 58 anni, fumatrice e donatrice di sangue.
A seguito del consumo di mandorle, una papilla gustativa sul margine anteriore della lingua si è gonfiata e infiammata causando un lieve bruciore.
Ho pensato ad un evento transitorio.
Ma dopo circa 4 giorni, la papilla non si è sgonfiata, pur non avendo più consumato cibi irritanti.
All'osservazione appare di circa 1 mm e di colore bianco che a volte torna roseo.
La sensazione di bruciore si avverte dopo un pasto o se la parte tocca i denti.
Preoccupata ho consultato il mio odontoiatra di fiducia che mi ha consigliato una visita stomatologica presso il policlinico universitario.
Confesso che la navigazione in internet non mi ha aiutato, anzi ha fatto aumentare la preoccupazione.

Grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, il suo odontoiatria è stato premuroso, lo ascolti e segua le sue indicazioni, ne approfitti di eliminare un fattore che veramente la deve preoccupare, smetta di fumare.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/