Utente
Salve volevo chiedere un ulteriore parere.
Sono in procinto di decidere se fare o no impianto dentale.
Oltre le normali paure, io ho un reale blocco: l'impronta.
È più forte di me, abbiamo provato in tutti i modi col dentista ma pessime esperienze passate con un altro dentista mi hanno fatto avere un rigetto per questa procedura, senza che entro in dettaglio.
Il dentista attuale mi ha proposto l'impronta digitale ed ovviamente ero super felice: con una raccomandazione però, ovvero che se non dovesse esser sufficiente bisogna fare quella fisica.
Ora vi chiedo: secondo lui ci sono alte probabilità che vada bene solo a digitale, ma si è basata sulle esperienze passate.
Voi concordate?

Mi è sembrato comunque contro alla digitale, affermando che la fisica è sempre la migliore, non ho dubbi...Ma per me è un serio blocco

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Un antico rimedio vecchio come il cucco è quello di far respirare al paziente all'inizio e durante la presa della impronta aceto o alcool....
Poi esistono training autogeno, compresse contro il vomito, ansiolitici e via dicendo, ma le assicuro che in quaranta anni di carriera i primi metodi funzionano quasi sempre...


Cordiali Saluti ed auguri
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente
Training autogeno è una cosa che già pratico, deduco quindi che è impossibile basarsi solo sulla digitale?

[#3]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non sempre" le ciambelle riescono col buco... "
Faccia comunque un tentativo, poi deciderà il Collega.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia