Utente 131XXX
Buongiorno,
scrivo per mia madre, 52 anni in menopausa da 1 anno, in attesa di ago aspirato per 2 noduli freddi alla tiroide.
Gli esami del sangue evidenziano ves altissima (120), anemia, tracciato elttroforesi proteine alterato con albumina sotto i valori limite(38), alfa1 ed alfa2 aumentate, beta2 aumentate, rapporto 0,64, got 56, gamma glutamin tranferasi pari ad 81, transferrina 140.
Il medico di base ha prescritto ecoaddome completo e esofagogastroduodenoscopia.
Mia madre lamenta dolori ossei diffusi, al braccio dx e gambe, che le rendono difficile muoversi e significativo calo di peso in un anno.

Sono molto preoccupata..potrebbe trattarsi di qualcosa di grave?
Attendo un vs.parere.
Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

è senza dubbio una situazione da indagare. Oltre le indagini prescritte eseguirei un nuovo emocromo ed una colonscopia.

Resto a disposizione,

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it

[#2] dopo  
Utente 131XXX

Buonasera,
le riporto il referto dell'ecoaddome completo:modesta epatomegalia con lievissima stestosi.Non facalità epatiche.
regolariil sistema portale,la milza,le vie biliari,ilpancreas ed ireni.il rene dx è lievemente abbassato.
non tumefazioni lombo-aortiche nè alterazioni del calibro dell'aorta addominale.
utero nei limiti con piccoli fibromi, il maggiore di 15 mm.
non tumefazioni annessiali nè falde liquide nel Douglas.

Che ne pensa?

il medico specialista radiologo ha detto che non c'è nulla di preoccupante, semmai di fare analisi feci e altre indagini.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

l'ecografia dell'addome in effetti non documenta nulla di grossolanamente alterato. Direi che è opportuno eseguire anche la gastroscopia e la colonscopia.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it