Utente 161XXX
Scrivo per conto di mio nonno che ha 85 anni ed è affetto da un cancro al fegato (primario) con metastasi peritoneali e con molta probabilita dato il coma anche a livello celebrale.
E' cachessico , la massa magra è totalmente esaurita nel vero senso della parola
Qual è in questi casi la causa della morte?
Arresto cardiorespiratorio ?
Giusto per sapere se almeno deve soffrire ...

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

il coma in realtà non è assolutamente dato dal coinvolgimento cerebrale ma da una intossicazione dell'encefalo dovuta alla mancanza di attività del fegato. Il decesso in questi casi avviene proprio per esaurimento dell'attività del fegato ed i pazienti scivolano in un coma sempre più profondo sino alla fine.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it

[#2] dopo  
Utente 161XXX

date le condizioni del paziente , di assenza di nutrizione anche di acqua e con il fatto che le flebo non servono a nulla per la forte compromissione dell'apparato cardiovascolare obbiettivamente ha ancora pochi giorni da vivere ?

[#3] dopo  
Utente 161XXX

aggiorno dicendo che mio nonno è morto in data odierna