Utente 409XXX
Buongiorno gentili dott.
dopo giorni grigi ho deciso di chiedere un vostro consulto. Sono una ragazza di 31 anni e vi racconto in breve la mia storia. Da un mese a questa parte tutto è cominciato con un dolore toracico che si accentuava al respiro e con determinati movimenti. Ho fatto visita al cardiologo con ecocardio, rx torace, visita al pneumologo, ortopedico e fisiatra tutto con esito negativo. Nel frattempo avevo ricominciato anche la mia cura per la gastrite per escludere anche un dolore riconducibile a ciò. Ho fatto giorni di fans ma senza trarre beneficio alcuni, fino a quando il dolore da solo ha iniziato a scemare diventando ormai per me quasi impercettibile. In concomitanza però ha iniziato uno strano fastidio al bacino, un dolore che aumenta se son tanto seduta in auto, rallenta se son stesa sul letto o sul divano, anzi se son coricata diviene impercettibile. Toccandomi il bacino però ho notato di avere la muscolatura molto dolente, è una vertebra lombare che al tatto duole molto. Non dormo più, da quando ho iniziato ad avere questi disturbi la mia vita è cambiata. Vivo nel terrore di aver un tumore, metastasi ossee o chissà cos'altro alla colonna vertebrale. Sono di per se una persona molto ansiosa, e da 5 giorni non riesco nemmeno più a dormire la notte. Come sto per prender sonno e quindi sono nella fase dormi-veglia, un sobbalzo mi fa destare, lasciandomi tachicardia e occhi completamente spalancati. Senza più riuscire a prender sonno. Cari dottori, non so davvero cosa pensare. Sono disperata, ho anche fatto le analisi del sangue, compreso ves e pcr, tutto normalissimo. La mia paura forse si riconduce anche a 3 anni fa (mi tolsero un neo verrucoso benigno col laser, era sotto al reggiseno e dava fastidio) non lo analizzarono di conseguenza istologicamente e ho paura che ora a distanza di 3 anni posso aver scatenato tutto questo.
Vi prego aiutatemi a capire cosa fare per scongiurare la presenza di qualcosa di grave?
Grazie infinitamente

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma per favore...addirittura metastasi ossee ???
Io la chiamerei ansia !

Provi a fare una visita Ortopedica per essere rassicurata definitivamente e si faccia consigliare dal curante per i disturbi gastrici.

Ora però in attesa degli approfondimenti non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno
Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319

Tanti saluti
Salvo Catania

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Grazie dott.
provvederò a far eventuali accertamenti e vedere un po' di capire cosa provochi questi dolori lombari così forti.
Grazie infinitamente per la risposta.
Cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com