Utente 695XXX
gentili dott.ho un cugino di 29 anni,che quest'estate accusava alcuni disturbi ai testicoli,poche sett.fa ha fatto dei controlli,rx,tac i medici si sono accorti della preseza di metastasi,lui si è ricoverato in ospedale e senza approfondire di che stato si trattasse hanno asportato un testicolo.mio cugino già demoralizzato lunedì và al controllo e gli dicono che ha due metastasi alla schiena e il fagato ingrossato,gli hanno anche detto che deve fare al più presto la kemio la più forte(rischia di diventare sterile).io vorrei sapere qualcosa in più anche perchè gli hanno detto che non lo possoo operare,mio cugino è caduto nello sconforto per non parlare dei miei zii,io orrei fare qualcosa per aiutarli.ditemi se c'è un centro dove può andare a fare un ulteriore contollo,accettarsi di che si tratta. p.s. volevo anche sapee che ossibilità ci sono facendo la kemio.graziedi vero cuore anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Lombardi

24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Caro utente, la neoplasia del testicolo di tipo germinale è per fortuna una neoplasia molto chemiosensibile, nel senso che risponde bene alla chemioterapia anche se in uno stadio avanzato come nel caso di metastasi al polmone (credo che intenda per schiena). Successivamente alla chemioterapia (secondo schema PEB)si potrà intervenire con radioterapia e chirurgia se presenza di metastasi localizzate persistenti
Cordiali Saluti,

Dott. Giuseppe Lombardi

[#2] dopo  
Utente 695XXX

gentile dott.lombardi innanzitutto la ringrazio per avermi risposto.Se non chiedo troppo vorrei chiederle un piacere,ho visto che lei esercita a padova si potrebbe fissare un appuntamento?anche perchè mio cugino già si è buttato a terra dalla disperazione,e sinceramente non sà che cosa fare,io sinceramente vorrei provarle tutte le strade.Poi volevo anche chiedere che possibilità di guarigione totale c'è?
scusi per il disturbo,e grazie ancora.

[#3] dopo  
Prof. Filippo Alongi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
In accordo con quanto detto dal collega, aggiungo alla sua recente domanda che la curabilità di queste neoplasie germinali pure del testicolo è alta, anche in stadio avanzato (sopravvivenza a 10 anni del 75% anche nello stadio III per metastasi polmonari, come quello di cui stiamo parlando)
Prof. Filippo Alongi
Professore associato di Radioterapia
Direttore Radioterapia Oncologica, Ospedale S.Cuore Don Calabria di Negrar(Verona),

[#4] dopo  
Utente 695XXX

grazie dott Alongi per la sua risp.,ma volevo sapere e per il 25% rimanente quanto tempo di vita c'è?e poi come ho ià chiesto al suo collega si potrebbe issare un appuntamento,presso l'ospedale o studio pivato?lei esrcita anche a cefalù e per noi sarebbe più facile raggiungere essendo della prov.di ragusa,ma se è necessario anche a milano l'importante che sia ilpiù presto possibile.
grazie ancora

[#5] dopo  
Prof. Filippo Alongi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Mi sembra che la strada terapeutica intrapresa sia quella idonea per il caso(chemioterapia:PEB?).
Non è questo il luogo dove prendere appuntamenti. E' un forum nel quale esprimiamo le nostre opinioni professionali.
In ogni caso sia io che il collega siamo iscritti all'ordine dei medici e rintracciabili presso le strutture per le quali esercitiamo, qualora fosse necessario.
Prof. Filippo Alongi
Professore associato di Radioterapia
Direttore Radioterapia Oncologica, Ospedale S.Cuore Don Calabria di Negrar(Verona),

[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Lombardi

24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Concordo pienamente con quando detto dal collega.
Cordiali Saluti,

Dott. Giuseppe Lombardi

[#7] dopo  
Utente 695XXX

scusatemi ma non volevo essere sgarbata nei vostri riguradi,cmq vi ringrazio di vero cuore.un ultima cosa ma secondo voi si può operare la testicolo una persona senza fare tutti i vari accertamenti?mi spego solo dopo l'intervento è stata fatta una tac in tutto il corpo e si sono accorti delle metastasi alla schiena.Non vorrei essere poi pignola ma vorrei sapere se l'anestesia dell'intervento potrebbe causare ulteriori danni?

[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Lombardi

24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Cara utente,
l'anestesia non provoca ulteriore danni.. stia pure tranquilla.. la TC iniziale va fatta per stadiare il tumore e per decidere il tipo di intervento insieme ad altri esami quali i marcatori tumorali, l'ecografia del testicolo, livelli di LDH...etc..
Cordiali Saluti,

Dott. Giuseppe Lombardi

[#9] dopo  
Utente 695XXX

grazie ancora di vero cuore.