Utente 840XXX
Salve,
sono stata operata per un tumore la seno due anni fa e da allora sono molto attenta e all'alimentazione.
Si è presentata l'occasione di far parte di un prog. di studio che propone, a donne come me,
di cambiare stile di vita e di alimentazione. Tale prog. prevede una dieta a mio parere molto rigida.
Vengono vietati completamente i latticini, la carne e alcuni tipi di frutta e verdura.
Pomodori,melanzane, spinaci, uva, olive, miele salmone e altri cibi sono da ritenersi quasi
come un killer per chi ha avuto un tumore al seno.
cosa ne pensa lei? devo veramente eliminare questi alimenti dalla mia dieta?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
anche un programma di alimentazione andrebbe personalizzata nel contesto clinico della malattia, ma le norme principali non sono dissimili da quelle raccomandate per la prevenzione del tumore al seno.

Le allego un articolo scritto sul mio sito da Franco Berrino direttore di Epidemiologia all'Istituto dei Tumori di Milano
http://www.senosalvo.com/alimentazione.htm

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com