Utente
Buongiorno!
Dopo una visita approfondita dal dentista mi è stata proposta una terapia intercettiva su base posturale per i miei 2 gemelli, che comprende:
Frenulo linguale col laser
Teleradiografia
Rialzi fissi superiori
Terapia Mio funzionale
Rialzi fissi inferiori
Ortopedia intercettiva posturale per 2 anni
Conformatore per contenzione post terapia

I bambini hanno 8 anni e un ritardo di crescita causato da grave prematurità, infatti ad oggi hanno sostituito solo 3 denti da latte.

Posto che entrambi non presentano al momento specifico problemi dentali mi può chiarire l’efficacia di questa terapia?
Il costo a bambino è veramente eccessivo...vorrei sapere su quali prezzi si aggira questa terapia
Grazie

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
"L'ortodonzia intercettiva su base posturale" non ha grandi rilievi ed evidenze scientifiche.
L'unico lavoro scientifico che può essere interpretato in tal senso:

Effetto della posizione della lingua sulla stabilità posturale in posizione eretta in giovani maschi sani
Ahmad H. Alghadir ,Hamayun Zafar eZaheen A. Iqbal
Pagine 183-186 | Ricevuto il 07 dic 2014, accettato il 10 apr 2015, pubblicato online il 23 set 2015

https://doi.org/10.3109/08990220.2015.1043120


Diversamente la terapia intercettiva in senso classico, attraverso una diagnosi clinica che tiene conto di esame obiettivo,modelli di studio,telecranio con esame cefalometrico,VTO e quant'altro,
utilizza apparecchiature,secondo il caso clinico, per intercettare una malocclusione dento-scheletrica(per esempio il morso profondo con retroposizione mandibolare e micromandibulia,come mi viene da pensare rileggendo il consulto).Le apparecchiature devono essere inoltre non preformate,molte volte il "miofunzionale " viene confuso con placche ortodontiche preformate di alcun effetto,ma devono essere eseguite su misura ,sui modelli in gesso ,a seconda del piano terapeutico e degli obiettivi da raggiungere,ovvero la terapia deve essere "individualizzata".Non posso espimermi sui "rialzi" che,se è vero che sono utilizzati in determinate biomeccaniche ortodontiche, trovo non utili in età pediatrica per intercettare una malocclusione,al posto ad esempio di attivatori tipo Andresen,Frankel,Planas,
Bionator,ecc..
Parlando del frenulo l'indicazione alla frenulectomia(non col laser, ma chirurgica, perché col laser può essere eseguita solo una frenulotomia, cioè una rimozione "parziale" destinata alla recidiva),l'indicazione è il "frenulo tetto-labiale"(digiti su internet per capire meglio e visualizzare foto).

Cosa consigliarle?Faccia fare una valutazione accurata da un Collega esperto o specialista in Ortodonzia
per una corretta chiave di lettura.



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua esaustività, le chiedo come parere personale se lei consiglierebbe questa terapia o se la reputa non necessaria in età pediatrica e soprattutto su che cifra dovrebbe aggirarsi un preventivo onesto

[#3]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Manca essenzialmente la diagnosi di malocclusione per poter esprimere un parere esaustivo.Dai rialzi penserei ad un morso profondo,ma col beneficio del dubbio.Da valutare anche la possibile presenza di abitudini viziate,tipo la deglutizione atipica,che non è dato sapere e che necessita di terapia logopedica.Se proprio è necessario intercettare una malocclusione dento-scheletrica conclamata, personalmente prediligo una terapia funzionale con le apparecchiature citate.

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4]  
Dr. Marco Capozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gent Paziente
mi associo al Dr De Socio nel consigliarle di far fare un percorso diagnostico completo documentabile da cui poi uscirà un consiglio terapeutico.
Ho visto che nella terapia ha scritto "teleradiografia". Questo è un esame Rx indispensabile, soprattutto nei casi complessi, per effettuare la diagnosi ed è preliminare alla diagnosi stessa insieme ad altri elementi che le chiederà un ortodontista.
Cordiali saluti
Dott. Marco Capozza
http://www.dentista-lecce.com