Legamento e cartilagine della spalla lesionati. cosa fare?

Buongiorno, qualche mese fa durante una partita di calcio ho sentito la spalla uscire/rientrare da sola.

A seguito di quell' evento ho sempre sentito un dolore di entità variabile e la spalla abbastanza instabile.

Ho effettuato un Artro/RMN con contrasto e questo è l'esito.

Ho già prenotato la visita di controllo, ma vorrei avere un riscontro precedente se posso fare sport o è meglio evitare, ringrazio anticipatamente.



"L'esame non evidenzia opacizzazione della borsa subacromion-deltoidea,  è mantenuta l'impermeabilità della barriera capsulotendinea.
Il tendine del sovraspinato non presenta soluzioni di continuità né segni di avulsione.
Normale il trofismo muscolare del sovraspinato e del deltoide.
Non segni indiretti di lesione del tendine del sotto-scapolare.
Il tendine del capo lungo del bicipite decorre nella doccia inter-tuberositaria,  la porzione intra-articolare non presenta alterazioni morfologiche,  né si osservano segni di disinserzione del complesso labbro-bicipitale.
Puntiforme fissurazione della fibrocartilagine glenoidea alle ore 8 con formazione di minuto ganglio paralabrale  (7x2 mm).
Aspetto irregolare del legamento gleno-omerale inferiore con distacco di parte delle fibre all'inserzione omerale e fuoriuscita di MdC che si raccoglie lungo il profilo corticale interno di quest'ultimo.
"
[#1]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 1.1k 76
Il fatto più importante non è la fissi razione della cartilagine della glenoide,ma piuttosto capire quanto il distacco di una pare delle fibre del legamento gleni-omerale all’inserzione omerale che ha permesso la fuoriuscita del mezzo di contrasto sia responsabile della lussazione auto ridottasi della testa omerale.
Le consiglierei di rivolgersi a un ortopedico chirurgo della spalla ed eviterei nel frattempo di fare qualsiasi attività sportiva che pregiudichi la stabilità della spalla.
La saluto.