Utente
Salve, Vi chiedevo un consulto in merito al referto di una RM effettuata qualche giorno fa e quindi circa sull'opportunità di eseguire a Suo parere un intervento.Testo: RM GINOCCHIO DESTRO: irregolarità della superficie articolare del corno posteriore del menisco mediale che mostra ampia fissurazione. Si associa focolaio di edema spongioso del condilo femorale interno. Nei limiti di norma morfologia e intensità di segnale della fibro-cartilagine meniscale esterna, dei legamenti crociati, e dei collaterali. Cospicuo versamento nei recessi sinoviali adiacenti entrambi i condili femorali. Alterata intensità di segnale a carattere degenerativo del tendine rotuleo. Condropatia femoro-rotuleo più accentuata sul versante patellare ove si osservano erosioni condrali superficiali. Premetto che ho eseguito la rm in quanto circa 1 giorni fa ho subito un incidente sul lavoro. Ho 47 anni e faccio running a livello amatoriale ( dai 10 ai 20 km a seduta per circa 2/3 volte a settimana) e un pò di pesistica. La ringrazio tanto per una Sua eventuale risposta. Saluti.

[#1]  
Attivo dal 2010 al 2016
Buonasera,
la rmn che lei ha eseguito ha evidenziato delle alterazioni strutturali all'interno del suo ginocchio che potrebbero creare dolore e quindi limitazione della funzione del suo ginocchio.
L'intervento che normalmente si esegue è di visione artroscopica dell'articolazione e di correzione meniscale e cartilaginea.
La decisione di eseguire l'intervento è presa in base al SINTOMO, cioè se lei ha dolore e la sua qualità di vita è diminuita l'intervento ovviamente deve essere eseguito
se lei non accusa alcunchè (sebbene le strutture non si riparino da sole) può anche attendere la decisione chirurgica.
cORDIALI SALUTI

[#2] dopo  
Utente
Intanto la rigrazio tanto per la Sua risposta esaudiente. e colgo l'occasione x chiederLe anche se, a Suo parere e per quanto possibile, quanto vede queste alterazioni strutturali all'interno del ginocchio, "gravi" e quanto le vede invece compatibili con l'usura dell'età ( che cmq reputo giovane!!) Ri- saluti e ri- grazie ancora di tutto.

[#3]  
Attivo dal 2010 al 2016
Ormai cercare una causa è solo speculativa,
bisogna guardare il problema.
Se nel passato ha subito un trauma sicuramente il primo evento è stato questo!
la situazione non è grave! assolutamente dato che si può gestire con un semplice intervento solo se e ripeto se il fastidio funzionale ed il dolore la ostacolano nella vita quotidiana.
cordiali saluti