Utente
Salve.
Da mesi sto accusando un forte dolore al ginocchio destro, soprattutto quando è messo sotto sforzo. Mi fa male quando lo piego o sovraccarico!
Ho effettuato una risonanza e l'esito è il seguente:

L'esame RM del ginocchio dx è stato eseguito con sequenze SE, TSE, GE e STIR, dipendenti dal T1 e dal T2, mediante piani di acquisizione assiale coronali e sagittali.

Non alterazioni di segnale a carattere traumatico a carico delle fibrocartilagini meniscali mediale e laterale.
Continui appaiono i legamenti crociati ed i collaterali.
Non alterazione di segnale dei capi ossei contrapposti.
Minimo versamento nel recesso sovrapatellare.
Imbibizione edemigena dei tessuti molli prerotulei e del corpo adiposo di Hoffa.

Sempre se ce ne fossero, qual'è potrebbe essere il problema e quali eventuali terapie potrei effettuare?

Grazie per l'eventuale risposta.
Saluti.

[#1]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il "versamento articolare" è l'espressione finale di una infiammazione della membrana sinoviale, organo articolare con funzioni di rene e fegato dell'articolazione. Questa membrana di norma produce piccola quantità di liquido sinoviale (detto sinovia = dal greco sun oon (συν ωών) = simile alla chiara dell'uovo) per le cartteristiche di viscosità elastica che consentono un più efficace scorrimento delle superfici cartilaginee delle articolazioni per una migliore distribuzione dei carichi e una riduzione dell'attrito.
Solo l'eccesso di produzione di questo liquido può essere un problema perchè, se in grandi quantità, produce una tensione della capsula articolare con conseguente dolore (= la capsula è innervata, la cartilagine e l'osso no).
Quindi la RMN da sola non può dare informazioni sufficienti se non sono correlate a dati clinici ottenibili con la visita e altri dati biomeccanici che la RMN NON fa vedere mai.
Le consiglio pertanto una visita ortopedica per chiarire tutti i suoi dubbi.
Cordialità
Dr. A. Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille della risposta Dott. Valassina.
Per quanto riguarda invece l'Imbibizione edemigena dei tessuti molli prerotulei e del corpo adiposo di Hoffa.?
Cosa sarebbe?
Grazie per l'eventuale risposta!

[#3]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il corpo di Hoffa e' un batuffolo fibroadiposo situato sotto il tendine rotuleo in posizione intrarticolare, stesso discorso di cui sopra, mentre l'edema "prerotuleo" riguarda i tessuti molli davanti la rotula e dunque in posizione extr articolare, ergo da valutare a parte.
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante