x

x

Morbo di scheuermann

Salve,
Sono una ragazza di 22 anni e da 10 soffro di mal di schiena.
A 12 anni mi hanno diagnosticato il morbo di scheuermann lombare trattato in seguito con corsetto(23 ore al giorno a scalare) e fisioterapia fino all'età di 18 anni.
Piu le ore in-corsetto scalavano, piu i miei dolori aumentavano.
I miei dolori si concentrano sul tratto lombare e si irradiano alla gamba sx.
Sono stata ricoverata piu volte (in media 2-3 volte l' anno).
Non riesco ad avere una vita normale: adoro lo sport ma non riesco a praticarlo, per me andare in università, uscire con gli amici, viggiare...,è impossibile; significa, nel caso migliore 2 sett di letto, dove anche girarsi è un problema.
Sono veramente stanca di questa condizione.
Ho gia provato:
Fisioterapia,
Kinesiterapia,
Ago puntura,
Coppettatura,
Ossigeno-ozono terapia,
Etc.
Come terapie farmacologiche: cicli di cortisone, toradol, sinflex, voltaren, muscoril, etc.
Le trascrivo l'ultima risonanza:
Normale allineamento dei metameri vertebrali.Normale il diametro antero-posteriore del canale rachideo. Irregolarità margino somatica superiore a livello L1ed L2, riferibile in prima ipotesi ad ernia intraspongiosa di Schmorl. Discopatia degenerativa a livello L4-L5 con protrusione intraforaminale dx ( in quella prima protrusione intraforaminale sx) a determinare verosimile conflitto radicolare.
Accenno alla protrusione discale mediana di L5-S1non compressiva.
Per favore, mi aiuti.
Grazie.
S.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13.7k 398 99
Gentile signorina,
ferma restando la presenza della ostecondrosi (m. di Scheuermann) per la quale gli ortopedici esperti di chirurgia della scoliosi dovranno valutare l'indicazione alla correzione chirurgica, va considerata, attualmente, la presenza di sciatalgia, verosimilmente dovuta all'ernia intraforaminale.
Il caso va studiato nella sua generalità e la decisione di eventualmente eseguire, per ora, la sola discectomia L4-L5 è bene che la prendano gli ortopedici.

Trasferisco pertanto tale consulto in area ortopedica, al fine anche di un costruttivo confronto.

Cordialmente
[#2]
Prof. Alessandro Caruso Ortopedico, Medico fisiatra, Medico dello sport, Medico osteopata 4.2k 135 1
Gentile signorina S., come già le ha suggerito il collega neurochirugo, le ribadisco.
Vista questa sua ernia discale lombare intraforaminale L4-L5 con lombosciatalgia sx. persistente, ribelle a qualsiasi trattamento farmacologico e fisiochinesico, sarebbe opportuno pensare di programmare un intervento chirurgico.

<<<< ( ............in quella prima protrusione intraforaminale sx ) a determinare verosimile conflitto radicolare.>>>>

Pertanto si rivolga ad un chirurgo ortopedico per una valutazione completa di tutto, esegua un esame elettromiografico degli arti inferiori e certamente credo che i colleghi ortopedici la sottoporranno a intervento chirurgico per l'ernia discale che comprime la radice nervosa.
Per il problema invece del morbo di Scheuermann, ormai silente, essendo la colonna vertebrale giunta a maturazione scheletrica, ( ai 18 anni); non è questa certamente la causa della sua lombosciatalgia, ma l'ernia discale L4-L5 che comprime la radice nervosa.
Cordiali saluti

Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13.7k 398 99
Mi conforta la risposta dell'esimio prof. Caruso che conferma la mia ipotesi diagnostica e quindi l'eventuale necessità di intervenire sull'ernia discale.
Il motivo di averlo coinvolto era teso a conoscere, vista la patologia di base di esclusivo interesse ortopedico, se vi possano essere indicazioni anche alla correzione chirurgica del tratto della colonna interessato, vista ormai l'età in cui la maturazione ossea è già avvenuta.

E' chiaro che se è già stata esclusa la necessità di tale correzione chirurgica (ma di questo, Lei gentile signorina non ci informa), rimane preminente la sintomatologia discale, cui può far fronte sia l'ortopedico che il neurochirurgo, se la terapia conservativa non ha dato alcun beneficio.

Con cordialità