Utente
Da 4 mesi soffro di un cattivo funzionamento, accompagnato da dolore,del ginocchio destro. Il dolore è in generale localizzato a livello anteriore del ginocchio e si manifesta in condizioni particolari: salendo o soprattutto scendendo le scale e quando si rimane a lungo seduti, anche in auto. Inoltre spesso il ginocchio "scricchiola". Ho eseguito la RMN, il cui referto dice: non lesioni ai legamenti crociati anteriore e posteriore e collaterali. Tenue alterazione strutturale della menisco mediale senza evidenti discontinuazione della superficie articolare. No lesioni del menisco laterale. Scarso versamento articolare. La rotula appare abbastanza centrata, con scarsa profondità della gronda femorale. No lesioni focali della componente ossea. Mi è stato consigliato di fare nuoto e cyclette, per riforzare la muscolatura. Con l'esercizio il ginocchio continua a far male, non capisco è la rotula con scarsa profondità della gronda femorale ha provocare i sintomi prima descritti? Non posso fare altro per eliminare il dolore e soprattutto l'instabilità del ginocchio, spesso cede e provoca cadute, finora senza complicazioni! Grazie

[#1]  
Dr. Alberto Nicodemo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CIGLIANO (VC)
ASTI (AT)
ALBA (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Il quadro da lei descritto è probabilmente compatibile con un problema di "instabilità femoro-rotulea". Questa viene generalmente trattata inizialmente con il rinforzo del muscolo vasto-mediale obliquo. Nel caso in cui la sintomatologia non receda dopo 4-6 mesi di fisioterapia, si può pensare ad un intervento (le opzioni chirurgiche sono molte). Per confermare la diagnosi e la terapia le consiglio una visita dal suo Ortopedico di fiducia
Dr. A.Nicodemo
www.ancaebacino.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie della sollecita risposta, ora ho più chiaro la questione.
In realtà, sono stata da un ortopedico il quale senza spiegarmi nulla mi ha suggerito di fare nuoto (no rara) e cyclette con sella alta, senza specificare modalità e tempi. Di solito mi piace capire cosa mi sta succedendo e una tale risposta non mi ha soddisfatto per questo ho chiesto spiegazione. Sto cercando di rafforzare il muscolo come mi è stato suggerito ma il ginocchio in bicicletta mi fa male, posso continuare lo stesso? Dice bene nel consigliare una visita da un ortopedico di fiducia, il problema è trovarlo!

[#3]  
Dr. Alberto Nicodemo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CIGLIANO (VC)
ASTI (AT)
ALBA (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
I consigli dati dal suo Ortopedico sono corretti e sembrano confermare la mia diagnosi. Le suggerisco però di farsi seguire, almeno inizialmente, da un fisioterapista che le possa insegnare gli esercizi più efficaci e indicare quelli da evitare.
Dr. A.Nicodemo
www.ancaebacino.it

[#4] dopo  
Utente
Gent.mo dottore sono pasati quasi due mesi da quando ho eseguito la RMN, il cui referto diceva: non lesioni ai legamenti crociati anteriore e posteriore e collaterali. Tenue alterazione strutturale della menisco mediale senza evidenti discontinuazione della superficie articolare. No lesioni del menisco laterale. Scarso versamento articolare. La rotula appare abbastanza centrata, con scarsa profondità della gronda femorale. No lesioni focali della componente ossea. Mi è stato consigliato di fare nuoto e cyclette, per riforzare la muscolatura. Ho seguito il consiglio ma con scarsi risultati anzi il ginocchio mi fa sempre più male anche quando vado in cyclette e nuoto. Soffro di un cattivo funzionamento del ginocchio, accompagnato da dolore. Il dolore è in generale localizzato a livello anteriore del ginocchio e si manifesta in condizioni particolari: salendo o soprattutto scendendo le scale e quando si rimane a lungo seduti, anche in auto. Inoltre spesso il ginocchio "scricchiola". Ora mi hanno suggerito di eseguire 4 infiltrazioni, non ho chiesto di che cosa, perchè il dolore dipende da un risentimento del menisco mediale. All'età di 39 le infiltrazioni possono avere conseguenze negative? Grazie