Utente
Salve, è da circa 4 mesi che ho un problema che non riesco ad identificare. Al gomito destro, se ruoto il polso, sento come se qualcosa si accavalla, ma non ho dolore, però quando compio alcuni gesti banali sento un fastidio-dolore.
L'ecografia dice: "ispessimento tratto preinserzionale t. tricipite e t. flessore e pronatore rotondo in presenza di piccole calcificazioni in sede di inserzione tendini sul olecrano e epitroclea. Non versamenti intrarticolari di entità significativa."
In Turchia mi hanno detto che si trattava di tendinite calcifica,e di effettuare onde d'urto, invece qui l'ortopedico mi disse che è un'epicondilite e di trattare con 10 sedute di ionoforesi con ketoprofene. Finite queste terapie non noto nessun risultato, anzi. Siccome dovrei ripartire per un'altra stagione come animatore, potete darmi una mano per capire che cos'ho a questo maledetto braccio. Grazie in anticipo.
Cordiali saluti, Rocco.

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

potrebbe esserci anche un'epicondilite (la conferma è clinica, non basta l'esame strumentale), ma certamente il problema non è limitato all'epicondilo.

Potrebbe provare con le onde d'urto, eventualmente associate ad altre terapie (tecar, laser yag, ecc.).

La ionoforesi, in genere, non è molto efficace.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente
Salve,
innanzi tutto grazie della risposta, poi volevo aggiungere che volevo fare una visita da uno specialista, chi mi consiglia? Inoltre volevo capire perché non sento dolore come dovrebbe essere per epicondilite o tendinite, ma sento questo rumore e accavallamento? Grazie.
Cordiali saluti, Rocco.

[#3]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La mancanza di dolore indica semplicemente l'assenza di un processo infiammatorio in atto.

Verosimilmente c'è un fatto degenerativo e calcifico, forse esito di un vecchio processo infiammatorio, magari sub-clinico.

Potrebbe essere utile un'ecografia dinamica, non statica (come quella già fatta).
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#4] dopo  
Utente
Grazie del suggerimento, e riguardo lo specialista in queste cose che mi consiglia?

[#5]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Un ortopedico o un chirurgo della mano:

http://www.sicm.it/it/chirurghi-e-professionisti/i-soci/mappa-soci-sicm.html
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#6] dopo  
Utente
Salve, dopo aver effettuato 3 sedute di onde d'urto, il problema persiste. Potrebbe essere efficace effettuarne altre tre? Effettuare esercizi per potenziare la muscolatura nella zona interessata è una buona idea? Grazie.
Cordiali saluti, Rocco.

[#7]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Certamente può ripeterle, ma se non ha avuto alcun risultato, difficilmente lo avrà in seguito.

Del resto, questa terapia non fa danni.

Circa il potenziamento muscolare non saprei dire.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale