Utente 416XXX
Buongiorno. Da circa un mese ho dolori continui nella zona del coccige e non ricordo di botte/contusioni in quella zona, anche negli anni passati. Ho notato anche una continua sensazione di dover andare al bagno a defecare, sforzandomi e senza però riuscire a far nulla. A completamento del quadro, Vi informo che conduco una vita abbastanza sedentaria lavorando seduto quasi tutto il giorno. Durante il giorno il fastidio è lieve, anche stando seduto, ma la sera, al momento di mettermi disteso, il dolore diventa insopportabile, molto molto forte.
Ho deciso di farmi una RX alla colonna lombo-sacrale, nella quale mi è stato refertato:
Antiversione del coccige e dell'ultima sacrale, non si rilevano alterazioni ossee strutturali.
Sbilanciamento del bacino per sovraelevazione dell'anca.
Scoliosi sinistro convessa con fulcro in L3.
Ridotto in altezza il quinto disco lombare.

Attualmente mi sono rivolto solo al medico di base che mi ha consigliato di usare anti-infiammatori (OKI) e antidolorifici (EFFERELGAN), ma non mi sono rivolto a nessun fisiatra o ortopedico.
Sinceramente, non so se sto seguendo l'iter giusto e quindi continuare a prendere medicinali ancora per qualche giorno o se rivolgermi a specialisti del settore. Spero in qualche vostro consiglio. Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità.

[#1]  
Dr. Elena Nassiacos

24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2013
Per antiversione coccige ed ultima sacrale utile effettuare Ginnastica posturale Individuale con concomitanti esercizi di nutazione e contronutazione del bacino.Per la questione della sensazione di andare a defecare utile un approfondimento relato al pavimento pelvico poiche' puo' essere una dissinergia relata al pavimento pelvico
Dr. Elena Nassiacos