Rx gomito

Salve mio padre ha fatto un rx al gomito con risultato. Regolare morfovolumetria dei segmenti ossei.osteoclerosi delle superfici articolari affrontate con spazio articolare nel complesso conservato.in proiezione LL , a livello del III medio diafisario radiale,nel tratto visualizzato si osserva focale ispessimento osseo (3cm in estensione x 4 mm in spessore) superficialmente alla corticale ossea che appare integra ,di nnd (reazione periostale?) Cosa deve fare?
[#1]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Gentile Signora,

chi ha prescritto l'esame Rx?

Che disturbi ha suo padre?

L'ispessimento periostale di per sè non indica nulla di importante, ma bisogna capire (con una visita specialistica), quale sia il problema di suo padre, che potrebbe riguardare i tessuti molli e non l'osso.

Buona giornata.

Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho detto io a papà di fare una rx, perché aveva male a questo braccio quando fa sforzi, perché in seguito a un incidente stradale ha perso un braccio.lei pensa che occorre fare un risonanza magnetica? La ringrazio per la risposta.
[#3]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Forse non sono stato chiaro.

Non si fanno esami "a casaccio" senza prima aver fatto una visita e soprattutto una ipotesi di diagnosi.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Mio padre ha la visita ortopedica martedì pomeriggio, chiedevo se era il caso di fare una rm perché c'era scritto dell'esito di fare ulteriori approfondimenti..non sono il tipo che le faccio a caso, sono una dottoressa in farmacia e se il medico di base da un mese dice di mettere la voltaren e mio padre non ha alcun sollievo è naturale fare fare un rx e andare dall'ortopedico.se ci andava senza niente gliela prescriveva ortopedico perché non si può fare una diagnosi senza neanche avere una lastra.
[#5]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
La decisione se fare o meno un esame strumentale deve essere presa dallo specialista dopo aver valutato clinicamente il paziente, non prima.

Le faccio un esempio: suo padre potrebbe avere un'epicondilite o un'epitrocleite, ma in questo caso l'Rx è del tutto inutile, perchè valuta solo la componente scheletrica non i tessuti molli.

E' chiaro che una RM è un esame molto più completo e approfondito, ma potrebbe non essere necessario, in quanto la diagnosi è già chiara clinicamente.

Poi, se lei vuole fare direttamente un esame "impegnativo" (che ha dei costi per il paziente o per il SSN), può farlo, ma occorre di norma una prescrizione specialistica con un'ipotesi diagnostica.

In alternativa, può fare un'ecografia muscolo-tendinea.
[#6]
dopo
Utente
Utente
É normale la preoccupazioni e fare fare degli esami dopo un dolore continuo per far capire a tuo padre che c'è qualcosa..aspetterò martedì e le faccio sapere cosa dirà l'ortopedico in merito.grazie
[#7]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
capisco la preoccupazione, ma in medicina è preferibile seguire dei percorsi ben precisi: prima la visita e poi gli esami strumentali (anche se so perfettamente che in genere questo ordine viene capovolto).
[#8]
dopo
Utente
Utente
Sa perché funziona così perché purtroppo una va dal medico e non è creduta ed è capitato a me personalmente.
[#9]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Certo, ma io mi riferivo allo specialista, non al medico di base, che spesso non ha la competenza per fare valutazioni specialistiche.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test